Controlli a tappeto della Polizia di Stato nella stazione di Fossano

0
399

Ulteriori controlli straordinari da parte della Polizia di Stato nella stazione di Fossano, nella giornata dello scorso venerdì 19 maggio, in continuità con quanto avviato nei mesi scorsi, il Compartimento Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta ha intensificato i controlli nella Stazione di Fossano, importante nodo di transito dei convogli che percorrono le tratte ferroviarie da e per la Liguria.

 

 

Positivo il bilancio della giornata che ha visto impiegata la Polizia Ferroviaria congiuntamente agli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte di Torino e della Polizia Stradale, appositamente messi a disposizione dal Questore di Cuneo. Durante i controlli sono stati monitorati anche i gruppi di ragazzi minorenni che talvolta tentano di viaggiare abusivamente sui treni, altre volte danneggiano il materiale ferroviario anche per ritorsione ai controlli operati.

 

Durante i servizi, estesi ai treni ed alle aree prossime alla stazione medesima, sono state identificate e controllate complessivamente 77 persone di cui 35 straniere, 9 minori di cui tre stranieri. Sono state altresì elevate 4 contravvenzioni al Codice della Strada. Dall’inizio del 2017, la Polizia Ferroviaria di Cuneo, nell’espletamento dei servizi istituzionali ordinari, come in occasione degli altri controlli straordinari posti in essere presso le Stazioni di Cuneo, Fossano, Savigliano e Mondovì, ha proceduto complessivamente all’identificazione di ben 1041 persone di cui 475 stranieri e 129 minori, deferendo all’Autorità Giudiziaria 8 persone. ed al contestuale controllo di 686 veicoli.

 

c.s.