Bonus mamme da 800 Euro, l’INPS fa partire le domande

0
217

“Finalmente, dopo qualche mese di attesa, da oggi sarà possibile fare domanda all’INPS per il bonus mamme, 800 euro per ogni madre dal settimo mese di gravidanza o per l’adozione di un minore.

È una delle tante, buone misure che abbiamo messo nella Legge di Bilancio 2017, e che andrà ad aiutare le famiglie che quest’anno diventeranno un po’ più grandi.”

Dichiara Chiara Gribaudo, vicecapogruppo del PD alla Camera, che sulla questione poche settimane fa aveva fatto interpellanza parlamentare, a causa del ritardo dell’INPS nel pubblicare la procedura e nell’iniziare ad erogare il bonus.

“L’INPS inizialmente prevedeva di iniziare a far partire le domande addirittura nella seconda metà di maggio.

Portando il problema all’attenzione del Parlamento siamo riusciti ad accelerare questa burocrazia, che spesso costituisce una barriera fra quanto prevede la legge e quanto arriva ai cittadini.

Il bonus mamme è una misura semplicissima ed è un altro passo per la costruzione delle politiche per la famiglia, che comprende i servizi per l’infanzia, i diritti della maternità e il congedo parentale.

In questo caso, ci sono ben 600 milioni di euro per i bambini che nasceranno nel 2017”. Conclude la deputata Ghibaudo.