I giovani artisti Gianluca Bonanni e Moreno Pisapia a Magliano Alfieri | Inaugura la mostra ” Quasi bianco” , il 1° Aprile alle ore 16:30 presso la Chiesa dei Battuti Rossi

0
528

Il Club UNESCO di Alba, Langhe e Roero inaugura il prossimo Sabato 1° Aprile alle ore 16,30 presso la Chiesa dei Battuti Rossi di Magliano Alfieri la mostra “Quasi bianco” di Gianluca Bonanni e Moreno Pisapia. La mostra sarà aperta fino al 28 Maggio 2017 e sarà visitabile sabato e domenica negli orari dalle 10 alle 18.30.

Le installazioni di sculture esposte mostrano gli esiti di un dialogo che gli Artisti dicono essere stato non privo di ripensamenti e nuovi inizi e che crea un percorso interno alla Chiesa di Magliano Alfieri.
Scrive Giovanni Tesio in merito a questo modo di intendere la pratica d’arte: “La cifra è lo scavo, la sottrazione, è il levare” e poi aggiunge con efficacia: “È il partito preso delle cose, è il sentimento acuto di un contatto estremo, ma è anche la fiducia di una salvezza, la speranza di un ritorno”.

La mostra è una delle iniziative del Club UNESCO di Alba Langhe e Roero rientranti nella Seoul Agenda, con cui l’UNESCO ha inteso ricollocare l’arte all’interno della vita quotidiana delle persone.
Si tratta di un momento dell’azione di valorizzazione che il Club ha intrapreso a favore del territorio del Roero.

Si ricorda che il Castello di Magliano Alfieri è la Sede operativa del Club e che negli stessi orari della mostra sono visitabili presso il Castello di Magliano Alfieri sono visitabili il Museo dei Soffitti in Gesso e il Teatro del Paesaggio.

NOTE BIOGRAFICHE
Gianluca Bonanni, nato a Roma nel 1966, si dedica alla scenografia lavorando presso i Giardini Naxos di Taormina come capo scenografo e parallelamente inizia la sua attività di pittore.
Ha partecipato a varie mostre collettive e ha realizzato nel 2001 una mostra personale dal titolo “Percorsi emotivi”.

Bonanni scava nel proprio interiore e si rapporta con il mondo attraverso una pittura di forte impatto e costruisce, plasma la materia quasi a voler estrinsecare le proprie contorsioni interne.
Moreno Pisapia, nato a Torino, opera dal 2000 nel settore delle arti visive.

Si è laureato in Architettura presso il Politecnico di Torino ed inizia la collaborazione con lo studio di Architettura e Ingegneria Artecna (www.artecna.com); dal 2006 collabora con Studio65 (www.studio65.eu).
Nel 2011 frequenta il corso di Decorazione presso l’Accademia di Belle Arti di Torino.
Vive e lavora a Torino occupandosi anche della pasticceria di famiglia.

INFORMAZIONI
Mostra “Quasi Bianco” – Gianluca Bonanni – Moreno Pisapia – Chiesa dei Battuti Rossi di Magliano Alfieri
Inaugurazione Sabato 1° Aprile 2017, ore 16.30