Donne e gioco patologico, un incontro a Bra | Venerdì 31 marzo conferenza ad ingresso gratuito al centro “Arpino”

0
372

Le donne spesso sono vittime del gioco d’azzardo due volte: come giocatrici, ma anche come mogli, madri o figlie di giocatori seriali.

A loro è dedicato l’incontro “Le donne perdono sempre” in programma venerdì 31 marzo 2017 alle 20.45 a Bra, nella sala conferenze del centro polifunzionale “Giovanni Arpino” di largo Resistenza.

Durante la serata la psicologa e psicoterapeuta dell’Asl Cn2 Angela Menga e la coordinatrice del progetto CIS Manuela Ferrero affronteranno la relazione tra gioco patologico e genere femminile.

La serata, ad ingresso libero, è organizzata dal Comune di Bra in collaborazione con le Consulte comunali Famiglia e Pari Opportunità, il Piccolo Teatro di Bra, l’associazione Rosso di Sera, il Centro antiviolenza donne Mai Più Sole e l’Asl Cn2 nell’ambito del progetto “Punta su di te”, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

Maggiori informazioni contattando l’Ufficio Famiglia comunale allo 0172.438234.