A Bra le note di Flight Music 2 accompagnano il decollo del Cuneo Tirana | Giovedì 16/2 il secondo concerto che celebra il gemellaggio con Lezha e il nuovo volo low cost di Fly Ernest da Levaldigi

0
207

Un decollo in musica per il Cuneo Tirana, il volo low cost da Levaldigi gestito dalla compagnia Fly Ernest.

Dopo l’ottima partecipazione alla prima edizione dello scorso 2 dicembre, Flight Music ritorna il prossimo 16 febbraio, coincidendo in questa seconda occasione con l’ulteriore sviluppo del cammino di amicizia e gemellaggio fra la città di Bra e quella albanese di Lezha.

Il convegno Concerto, patrocinato come di consueto dal Comune di Bra, riconferma come protagonista canora, direttamente da Tirana, la Soprano internazionale Alisa Katroshi, che proporrà un repertorio binazionale dal mitico al popolare con avvincenti mix innovativi.

Alle interpretazioni vocali dell’artista si alterneranno gli interventi dei relatori che, coordinati dall’inviato braidese in Albania e Kosovo Alessandro Zorgniotti, illustreranno i nuovi collegamenti aerei fra Piemonte e Balcani del Sud, i rinnovati servizi aeroportuali da Levaldigi e i vari progetti di cooperazione sociale e turistica resi possibili dalle partnership che legano sempre più strettamente le città di Bra e di Fossano con la municipalità albanese di Lezha, quest’ultima presente con la delegazione capitanata dalla vice sindaco Alfrida Marku per la terza volta nel comune della Zizzola e in quello degli Acaja.

L’associazione A Cuore Aperto, rappresentativa della comunità italo albanese attiva in Bra, collaborando con il Comune al buon esito del gemellaggio in generale e degli eventi singoli in particolare, con il referente Giulio Celiku illustrerà le proposte di convenzione con le associazioni imprenditoriali, scolastiche e pensionistiche volte a istituzionalizzare la meta dell’Albania valorizzando i voli di Fly Ernest.

Confermati gli sponsor storici, da Confapi a Inalpi, da Cna ad Ascom, novero a cui si aggiunge anche il gruppo energetico ambientale Egea di Alba che, con il proprio Amministratore delegato Ingegner Pier Paolo Carini, ha contribuito alla copertura delle spese di utilizzo della prestigiosa Sala auditorium della chiesa di Santa Chiara che tornerà a ospitare il convegno concerto a partire dalle ore 20,30.

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare. Gli organizzatori ringraziano il sindaco di Bra Bruna Sibille, il direttore di Fly Ernest Steve Mc Crumb, la direttrice di Levaldigi Anna Milanese, il Cavalier Amilcare Merlo, il componente del Cda di Geac Dott. Massimo Cugnasco, il presidente di Confapi Pierantonio Invernizzi, la direttrice Cna Patrizia Dalmasso, il presidente di Confartigianato Domenico Massimino, il direttore Ascom Luigi Barbero, il presidente di banca Crf Beppe Ghisolfi.