Bra: “Educazione Slow”, un incontro su cibo e relazioni familiari | Il 6 dicembre una serata per imparare a “stare bene a tavola in famiglia”

0
687

Nutrirsi non è solo un fatto biologico, ma ha anche a che fare con quello che proviamo e con il nostro sistema di relazioni umane: è dedicato all’approfondimento di questa tematica l’incontro “Il pasto e il cibo come specchio delle relazioni familiari”, in programma per martedì 6 dicembre 2016 alle 20.45 nella sala conferenze del centro polifunzionale “Giovanni Arpino” di Bra, in largo Resistenza.

 

Con il supporto degli psicologi e pedagogisti del Centro Relazionando, si forniranno al pubblico spunti utili per sviluppare una corretta cultura alimentare che non sia “solo” nutrizione, ma soprattutto stare bene a tavola in famiglia, prevenendo anche cattive abitudini e disturbi alimentari in adolescenza e preadolescenza.

L’incontro, ad ingresso libero, si inserisce nell’ambito della programmazione di “Educazione Slow”, spazi di riflessione nell’epoca della fretta e del vivere social. Maggiori informazioni contattando l’ufficio di Promozione sociale, famiglia e volontariato del Comune di Bra al numero 0172.438234 o via mail, all’indirizzo: famiglia@comune.bra.cn.it

 

“Educazione Slow” è un progetto del Comune di Bra, realizzato con il contributo della Regione Piemonte e del Dipartimento Politiche per la Famiglia.