Santa Vittoria d’Alba: 32enne macedone sorpreso a rubare da carabiniere fuori servizio ed arrestato

0
198

I carabinieri della compagnia di Bra hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato Z. P. macedone di 32 anni, pregiudicato domiciliato ad Alba.
Il Comandante dell’Aliquota Radiomobile di Bra, Maresciallo Claudio Ongaro, libero dal servizio, mentre era intento a fare acquisti con la propria famiglia in un negozio di articoli sportivi del centro commerciale di Santa Vittoria d’Alba, aveva notato l’uomo mentre oltrepassava le casse, con un capiente zaino nel quale aveva occultato diverse calzature e numerosi capi d’abbigliamento.

 

Era stato fermato poi dagli addetti del negozio su segnalazione del maresciallo che ne aveva osservato l’azione: nella successiva perquisizione era stato trovato in possesso di una “tronchese” utilizzata per rimuovere i dispositivi antitaccheggio dai capi.
La refurtiva, del valore di oltre 600 euro, è stata immediatamente restituita ai responsabili del negozio. L’uomo, immediatamente condotto presso la caserma di Bra, è stato arrestato dai militari dell’Aliquota Radiomobile per poi essere trasferito presso la casa circondariale di Asti a disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Asti dott.ssa Donatella Masia.
Successivamente il GIP del Tribunale di Asti aveva convalidato l’arresto. L’uomo rischia una condanna da uno a sei anni di reclusione.

 

c.s.