Premiati a Limone i talenti nello studio e nello sport | Sono state consegnate 15 borse di studio agli studenti che si sono distinti per meriti scolastici e sportivi, la sezione limonese inserita in un progetto pilota del ministero

0
185

Si è svolto venerdì 4 novembre 2016 nell’Anfiteatro di Limone Piemonte l’ormai tradizionale appuntamento per la premiazione degli studenti del Liceo Statale delle Scienze Umane a indirizzo sportivo che lo scorso anno si sono distinti per il rendimento scolastico o per i risultati nello sport.

Il sindaco di Limone Angelo Fruttero, insieme all’assessore al Turismo e allo Sport Mirella Audisio e alla referente di sezione Nicoletta Bottino, ha consegnato 15 borse di studio accompagnate dai relativi attestati di merito.
“Siamo orgogliosi dei nostri ragazzi – ha commentato l’assessore Audisio -. Queste borse di studio rappresentano un gesto simbolico per sostenere i giovani e incoraggiarli ad impegnarsi nelle attività scolastiche e sportive, un aspetto molto caro a questa amministrazione”.

Per la sua didattica innovativa basata sulle competenze trasversali la sezione limonese del Liceo – unica realtà nel Cuneese – è stata selezionata dal Ministero dell’Istruzione per un progetto pilota che coinvolgerà le scuole giudicate “eccellenti” su tutto il territorio nazionale.

Si tratta di un riconoscimento prestigioso ottenuto grazie alla sperimentazione di procedimenti metodologici all’avanguardia, che prevedono un ampio utilizzo di strumenti multimediali e un modello di didattica per temi, che consente di trattare un argomento coinvolgendo il maggior numero di materie. Una metodologia applicabile grazie all’alto livello di preparazione dei docenti e alle dimensioni contenute delle classi.

Il Liceo Statale delle Scienze Umane a indirizzo sportivo con sede a Limone Piemonte è una sezione associata dell’Istituto Magistrale De Amicis di Cuneo. Grazie a un orario “flessibile”, che prevede un potenziamento delle lezioni fino a dicembre e un carico di studio più leggero da gennaio per favorire gli studenti che devono seguire gli allenamenti, e a un efficace servizio dopo-scuola, la scuola garantisce agli studenti un percorso formativo pensato per chi vuole fare sport senza rinunciare all’istruzione.

La scuola, inoltre, offre una preparazione adatta a proseguire con successo lo studio universitario, non solo nei corsi di laurea di settore sportivo.

Il Liceo Sportivo organizza una giornata di “scuola aperta” venerdì 9 dicembre 2016 dedicata agli allievi delle scuole secondarie di primo grado. Sono possibili anche visite su appuntamento.
Inoltre, il Liceo sarà presente al Salone dell’Orientamento che si terrà a Cuneo il 25 e 26 novembre 2016.