Domenica 16 ottobre appuntamento con i Concerti della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba

0
278

In linea con la vocazione internazionale di Alba Music Festival, la rassegna Classica attende per domenica 16 ottobre un gruppo di virtuosi da Atene, le prime parti dell’Orchestra Nazionale della Grecia, che proporranno al pubblico pagine di Bach, Giuliani e Skalkottas, uno dei massimi compositori ellenici del XX secolo. Solisti d’eccezione la pianista Athena Capodistria e Dionysis Anninos alla chitarra.

Athena Capodistria

Diplomatasi al Conservatorio Superiore di Musica di Ginevra continua più tardi gli studi in Svizzera con Harry Datyner e a Bucarest con Hilda Jerea. Ha conseguito borse di studio statali italiane e spagnole, frequentando le Accademie Estive di Venezia e Santiago di Compostela con Rosa Sabater e Alicia de Larrocha. Segue successivamente studi specifici di musica da camera con Herman Reutter a Salisburgo. Ha tenuto recital come solista e concerti cameristici assieme a famosi interpreti in Grecia, Spagna, Svezia, Romania e Italia.

Ha inoltre suonato come solista con importanti orchestre quali: l’Orchestra della Radiotelevisione Ellenica, l’Orchestra Filarmonica Moldava in Romania, l’Orchestra da Camera di Atene, l’Orchestra da Camera della Città di Salonicco condotta da Ion Baciu, Alex Symeonidis, Byron Colassis, Karl Trikolidis e Kosmos Galileas. E’ pure apparsa in programmi televisivi ed ha effettuato numerose registrazioni radiofoniche in Grecia, Romania, Ungheria, Spagna ed ex-Jugoslavia. Nel 1982 l’Unione Catalana di Madrid l’ha insignita della medaglia d’oro per il suo contributo alla conoscenza della musica ispanica. Dal 1975 al 1977 ha insegnato pianoforte al Conservatorio Athenaeum e dal 1977 al 1996 al Conservatorio di Stato di Atene.

 

Il Quartetto d’Archi di Atene (ASQ) è stato costituito nel 2010 da componeneti del’Orchestra di Stato di Atene, i violinisti Apollon Grammatikpoulos e Panagiotis Tziotis, il violista Parigi Anastasiades e il violoncellista Isidoros Sideris. La loro prima apparizione al Megaron di Atene è stata molto apprezzata. Si sono esibiti nei più importanti festival e sale greche, ed hanno collaborato con illustri solisti. Sotto l’organizzazione dell’Orchestra di Stato di Atene, il quartetto ha effettuato molti concerti a scopo didattico portanto i capolavori della musica da camera nelle isole greche più remote. Il repertorio del Quartetto comprende importanti opere della letteratura di musica da camera ed è in procinto di realizzare la presentazione dell’integrale di quartetti per archi di Beethoven.
Recentemente il quartetto ha ricevuto un premio dalla “Gina Bachauer International Music Association” per le sue interpretazioni di alta qualità.

 

Alba Music Festival presenta Classica, i Concerti della domenica mattina, sotto la direzione artistica di Giuseppe Nova e Jeff Silberschlag. Sette appuntamenti musicali sotto l’egida della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, che ne scandiscono le domeniche, uno spazio di piacere e di cultura dedicato agli amanti della musica classica, in uno dei periodi di maggior interesse e attrattiva dell’annualità albese.

 

Non poteva mancare la musica classica in una manifestazione di così grande prestigio e richiamo internazionale. Una programmazione rivolta ai numerosissimi appassionati che seguono assiduamente Alba Music Festival, e che completa con il tassello fondamentale dedicato all’arte dei suoni, il ricco programma della Fiera. Il programma di Classica fatto gusto e di cultura, presenta ensemble cameristici e solisti riconosciuti, e tende la mano, attraverso il linguaggio universale della musica, al numeroso pubblico internazionale.

 

L’ingresso ai concerti con biglietteria prevede diverse formule di accesso, per permettere la prenotazione dei posti e facilitare il turismo internazionale presente ad Alba. Riduzioni per gli Amici di Alba Music Festival.

– Abbonamento a 7 concerti: 21 euro.
– Abbonamento ridotto a 7 concerti: 9 euro (riservato agli Amici di Alba Music Festival)
– Gli abbonamenti sono acquistabili on line (www.albamusicfestival.com) o all’entrata del concerto.
– Ingresso singolo con prevendita e posto riservato nelle prime file: 10 euro acquistabile esclusivamente on line.
– Ingresso singolo alla biglietteria il giorno stesso: 5 euro fino a esaurimento posti.
– Ingresso gratuito per i minori di 10 anni.

 

I Concerti si tengono nella centralissima Chiesa di San Giuseppe, in piazzetta Vernazza ad Alba, e sono realizzati in collaborazione con il Centro Culturale San Giuseppe.