Ciclismo: Andrea Natali s’impone a Salmour

0
321

Sabato 9 è andato in scena a a Salmour il Gran Premio VaMac in Bici. I concorrenti sono solo 66, 33 di prima fascia e 33 di seconda. Il percorso è il classico circuito dell’altipiano fossanese, Salmour, Sant’Antonino, Benevagienna, Salmour, di 17,7 chilometri da fare 4 volte, per un totale di 70,8 km.

 

Si parte alle 9,40. L’andatura non è proibitiva e Oliveri ne approfitta per dare una scossa al plotone, producendosi in un attacco solitario che lo porta ad avere un vantaggio di poche decine di secondi sul resto del plotone, in testa al quale, al primo passaggio da Salmour, vediamo Save, Pennella, Porro, Magnaldi e Natali.

 

Nella seconda tornata, ripreso il fuggitivo solitario, l’andatura ritorna tranquilla e, al secondo passaggio, vediamo in testa al gruppo compatto, Petruzzelli, Passarotto, Natali, Sangiovanni e Maurizio Nervo.

 

Prima del suono della campana che annuncia l’ultimo giro. Le radio di scorta tecnica comunicano il sopraggiungere di 4 fuggitivi, Bardi, Mattia Magnaldi, Buttaglieri e Drago. Li vediamo transitare con un esiguo vantaggio sul gruppo, che si sta organizzando per andarli a prendere. Infatti, nel corso dell’ultima tornata sono raggiunti poco prima dello strappetto che caratterizza la gara. L’arrivo si risolverà allo sprint, com’è già successo tante volte in questo circuito per persone tenaci.

 

Una squadra su tutte, la Bicistore, fa l’andatura per assicurare la migliore volata al suo uomo-sprint, Natali. E il senior Andrea Natali non delude le aspettative vincendo, braccia al cielo, alla media di 43,230 km/h, piazzandosi davanti a Save, Alessandro Nervo, Oliveri, Mostaccioli, Ostorero (1° gentleman e 1° della seconda fascia), Riva, Barbero, Ragazzini, Zanetti, Magnaldi, Marletta (1° sgA), Porro, Sangiovanni, Cucco, Ginestra, Buttaglieri, Bardi, Cacioppo, Giaccardi e Ghisellini.

 

Il prossimo appuntamento, che chiuderà la stagione strada 2016, è domenica 30 ottobre a Casanova, con il “Campionato a Squadre”, una gara in linea di 90 chilometri con partenza unica, dove saranno premiate le prime 5 squadre che, con i loro corridori, avranno totalizzato il miglior punteggio.

 

c.s.