Incontro sulla valorizzazione turistica della linea ferroviaria Cuneo-Nizza | Svolto nell’ambito del tavolo di lavoro con tema più generale, la cooperazione transfrontaliera fra i tre territori, Piemonte, Liguria, e la regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra

0
223

E’ stato uno dei temi all’attenzione del tavolo di lavoro sulla cooperazione transfrontaliera svoltosi a Nizza con i rappresentanti istituzionali di Piemonte, Liguria e Provenza-Alpi-Costa Azzurra, valorizzare la linea ferroviaria Cuneo-Nizza.

Per il Piemonte hanno partecipato all’incontro l’assessore regionale, Alberto Valmaggia, la consigliera provinciale, Milva Rinaudo, e l’assessore del Comune di Cuneo, Alessandro Spedale.

Valorizzazione turistica della linea ferroviaria Cuneo-Ventimiglia-Nizza. E’ stato uno degli interessanti temi affrontati la scorsa settimana, a Nizza, tra i rappresentanti istituzionali di Piemonte, Liguria e la regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra (Paca) durante il tavolo di lavoro organizzato dalla Metropole francese con oggetto più generale di discussione la cooperazione transfrontaliera fra i tre territori.

 

All’incontro hanno preso parte l’assessore piemontese alla Montagna, Alberto Valmaggia, l’assessore ligure allo Sviluppo Economico, Edoardo Rixi, la consigliera Paca e vicesindaca di Breil, Laurence Boetti-Forestier, la consigliera della Provincia di Cuneo, Milva Rinaudo, il sindaco di Ventimiglia, Enrico Ioculano, l’assessore del Comune di Cuneo, Alessandro Spedale, e il presidente del Movimento Cooperazione Transfrontaliera, Piero Castelli.

I partecipanti italiani e francesi hanno concordato sull’importanza strategica della linea a livello turistico con l’obiettivo di rafforzare l’asse della mobilità su rotaia Torino-Cuneo-Nizza e il collegamento alla Nizza-Parigi. Inoltre, si sono impegnati a ricercare adeguate misure nella programmazione dei fondi europei per valorizzare pienamente la linea ferroviaria tra Italia e Francia.