Commozione e sgomento per tutta la città Alba, per l’improvvisa scomparsa di Emanuele Amato | Il sindaco Maurizio Marello si stringe al dolore dei genitori

0
790

Voce rotta nelle parole del sindaco di Alba Murizio Marello per la scomparsa di Emanuele Amato, il ragazzo albese di 12 anni, figlio dei titolari della nota Pizzeria “La Duchessa”, colto da malore nella giornata di ieri, 22 settembre mentre era a scuola.

 

Esprimo la mia personale vicinanza ai genitori Alfonso e Rossana ed a tutta la famiglia, stringendomi sentitamente a loro dolore”. E aggiunge – “Per una perdita così grande è difficile trovare parole di consolazione. Tutta la comunità albese partecipa sentitamente con me alla tragica scompasa di Emanuele strappato improvvisamente e troppo presto ai suoi cari“.

 

Il ragazzo, studente al secondo anno di anno della Scuola Secondaria di I grado all’Istituto Comprensivo Quartiere Moretta, è svenuto a scuola durante la lezione di musica, intorno alle ore 9 di ieri mattina. Immediato il soccorso dell’unità mobile del 118 che, dopo il vano tentativo di rianimarlo, lo ha condotto all’Ospedale San Lazzaro di Alba.
Dato lo stato di graviità in cui versava è stato successivamnte trasferito in elisoccorso al Regina Margherita di Torino, dove a cusa di un’emorragia cerebrale massiva, dovuta probabilmente ad un aneurisma è poi tragicamente deceduto.

 

Alice Ferrero

 

Leggi anche: Dramma ad Alba, muore ragazzo di 12 anni in seguito ad un malore