Mercato immobiliare in ripresa in Piemonte, non a Cuneo

0
294

+0,8% di media, -3,5% nella nostra provincia

Sabato 6 dicembre 2014 – 16.00

Un lieve segnale di ripresa nel mercato immobiliare piemontese: questo è quanto emerge nella Nota territoriale dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate relativa ai primi sei mesi dell’anno.

Nel primo semestre 2014, infatti, le compravendite a livello regionale sono cresciute dello 0,8 % rispetto allo stesso periodo del 2013, a fronte di un ribasso, fra il primo semestre 2013 e quello del 2012, del 9,7%.

 

L’analisi evidenzia un andamento differenziato delle compravendite nelle province piemontesi: in ribasso nelle province di Vercelli (-4,5%), Cuneo (-3,5%), Alessandria (-3,1%), praticamente stabili in provincia di Verbania (-0,2%), incrementi marcati nelle province di Asti (+8,3%) e Novara (+5,2%), vivacità in ripresa ma più contenuta a Biella (+1,8%) e a Torino (+1,7%).

 

I dati regionali, calcolati sulla base delle quote di proprietà (NTN, numero di transazioni normalizzate), sono allineati con quelli nazionali, che infatti confermano un leggero trend positivo (+ 1,2 %) rispetto al primo semestre 2013.