L’Ascom Bra organizza corsi di cinese per le imprese

0
337

Mercoledì 1 ottobre 2014 – 15.00

Sono iniziate presso Ascom Form, l’agenzia formativa di Ascom Bra, le prime lezioni di lingua cinese per le imprese, volte a sviluppare competenze specializzate per gestione dei contatti con interlocutori esteri.  

Il progetto formativo risponde alle esigenze derivanti dai rapporti bilaterali tra UE e Cina. In base ai dati Eurostat, il volume annuo di importazioni ed esportazioni fra i due partner è in espansione. Altrettanto sistematico è l’aumento del numero di studenti e turisti europei che visitano la Cina. Il progetto, sotto forma di corsi specificamente pensati per imprenditori, intende rispondere direttamente al crescente bisogno di materiali didattici sulla lingua cinese.

 

Attualmente la Cina è il secondo partner per ordine di importanza dell’Unione Europea. Le statistiche fornite da Eurostat dimostrano che il volume degli scambi commerciali tra le due parti cresce ogni anno. In accordo con il documento ufficiale europeo “China. Strategy Paper 2007 – 2013” le relazioni bilaterali dei prossimi anni svilupperanno e copriranno nuove aree di attività. Oltre ai contatti lavorativi, il numero dei progetti comuni nel settore dell’educazione e della cultura aumenterà. Per questo motivo è molto importante che i cittadini europei familiarizzino con la lingua, la cultura e il pensiero cinese.
Varie fonti, incluse le autorità cinesi, stimano che circa 25-40 milioni di persone in tutto il mondo stanno studiando la lingua cinese quale lingua straniera e questo numero aumenta rapidamente.
Nell’articolare le proprie proposte, Ascom Form quest’anno punta in modo particolare su Paesi come Russia  Cina e Giappone che, se da un lato spiccano per livelli di crescita ed opportunità economiche, dall’altro denotano un’ancora scarsa diffusione della lingua inglese, con le conseguenti difficoltà nell’instaurare e mantenere un livello di comunicazione commercialmente e umanamente efficace.

 

In questi corsi verranno spiegate anche le principali regole di comportamento sociale: quale atteggiamento tenere durante gli incontri di lavoro, come presentarsi in modo da non incorrere in spiacevoli malintesi, quali regali sono graditi e quali invece sono da evitare, e così via. Aspetti che possono sembrare banali, ma che risultano determinanti per la buona riuscita delle trattative con questi partner.

 

I corsi hanno la durata di 40 ore e si svolgono in orario serale. Il costo è di Euro 200 + IVA.
L’iscrizione è aperta a operatori del settore turistico, commercianti, liberi professionisti, dipendenti di qualsiasi settore, disoccupati e pensionati che si vogliono avvicinare a lingue e culture così differenti dalla nostra.

 

cs