Calcio Femminile: Musiello Saluzzo a caccia di un sogno! Costigliolese in emergenza ma ad un passo dalla Serie C

0
318

Sabato 10 maggio 2014 – Ore 12.30 – Ultimo tango anche per i campionati regionali di Calcio Femminile che giungono all’epilogo con molti punti interrogativi ai quali rispondere.

 

In Serie C secondo match point per la Musiello Saluzzo di patron Piera Delgrosso che, dopo la sconfitta sul campo del Piemonte Sport, tenta l’assalto alla vittoria del campionato. Al ‘Grangia Vecchia’ arriva il fanalino di coda Biellese in quello che si prospetta un match ricco di insidie per le saluzzesi. Le ospiti, infatti, hanno appena cambiato mister (via Bazzocchi, dentro Pitzalis) e necessitano di una vittoria per potersi matematicamente salvare. Dalla parte opposta della barricata le ragazze di mister Diego Giraudo non possono permettersi passi falsi per regalare ai propri tifosi uno storico traguardo. Tutte recuperate tra le fila bianco verdi, compresa Dutto che ha smaltito la sindrome influenzale della scorsa settimana.

 

Sottolineare l’importanza di questa gara è superfluo – spiega la dirigenza saluzzese – C’è grande voglia di riscatto dopo l’opaca prova di Vercelli e siamo certi che le ragazze reagiranno al meglio per ottenere il risultato che tutti inseguiamo. Speriamo che i cittadini saluzzesi accorrano in massa per trascinare queste ragazze: se lo meritano loro, che hanno sudato tutto l’anno per portare in alto i nostri colori, e se lo merita la città di Saluzzo che mai ha avuto una squadra nei campionati nazionali”.

 

Chiude la stagione tra le mura amiche del ‘San Giorgio’ il Cavallermaggiore di mister Luciano Borra che attende il Piemonte Sport con la certezza del terzo posto. Pegoraro e compagne potranno utilizzare questo scontro senza pressione per preparare al meglio la Coppa Piemonte. Molte, comunque, le assenze tra le fila delle ‘apine’ con Tortone, Ferrero, Rivetti, Chicco e Gardini ai box.

 

Vogliamo chiudere in bellezza questo campionato, che ci ha regalato molte soddisfazioni – spiega il team manager Roberto Montan – ed una vittoria contro il Piemonte Sport sarebbe l’ideale. Dopo la partita, comunque vada, faremo una piccola festa per chiudere la stagione. Chi vuole aggregarsi è il benvenuto”.

 

Ultimissimo treno verso la Serie C, invece, per la Costigliolese di mister Aimar che saranno impegnati contro il Real Benny. Sul campo di Villafalletto, spostamento necessario per la concomitanza della gara con i play off di Seconda Categoria, Armitano e compagne tenteranno di raggiungere la Gem Tarantasca nella serie superiore. Tantissimi problemi di formazione per le biancocelesti che dovranno fare a meno delle gemelle Barbero, Madala, Conterno, Donadio, Tolosano e Bianco.

 

Siamo in emergenza in una gara di ques’importanza – spiega mister Aimar – Vogliamo, comunque, fare bene e centrare l’obiettivo Serie C”.

 

Serie C – Il Programma della 26ª giornata (Domenica 11 maggio – Ore 15.00)

 

Cit Turin – AstiSport
Musiello Saluzzo – Biellese
Sanmartinese – Cossato
Cavallermaggiore – Piemonte Sport
Givolettese – Romagnano
Riposano Borghetto Borbera e Carrara ‘90

 

CLASSIFICA

Musiello Saluzzo 55*, Romagnano 52*, Cavallermaggiore 42*, Givolettese 30*, Cit Turin 29*, Sanmartinese 28*, Cossato 23*, Piemonte Sport 23*, Carrara ’90 22, Borghetto Borbera 19, AstiSport 19*, Biellese 17*

 

Serie D – Il Programma dei play off (Domenica 11 maggio – Ore 15.30)

 

Costigliolese – Real Benny

 

 

Andrea Rubiolo