Vittoria casalinga per lo Sci Club Valle Stura al Trofeo “Comune di Aisone”

0
72

sci Nordico aisone gruppoLunedì 24 febbraio 2014 – Ore 21.45 – Il Trofeo Comune di Aisone, disputato nell’ultima domenica di febbraio, ha visto sfilare il meglio dello sci nordico piemontese, in una serie di gare che, grazie alle ottime condizioni meteorologiche, si sono rivelate combattute e spettacolari.

La classifica finale per società ha premiato lo Sci Club Valle Stura, che ha prevalso con 1552 punti, precedendo il Valle Pesio (1214), lo Ski AVIS Borgo Libertas (1186), l’Entracque Alpi Marittime (1130), il Valle Maira (893). La 10 km a tecnica libera maschile delle categorie Giovani e Senior ha fatto registrare la vittoria del Senior cuneese Andrea Gola, dello Sci Club Valle Pesio, in 26’,14”,2/10, con un vantaggio di 1”,1/10 sull’Aspirante Daniele Serra (Valle Maira) e con 1”,9/10 sull’Aspirante Lorenzo Romano (Valle Stura).

 

Nella gara femminile, sulla distanza di 7,5 km, si è imposta la Junior Emanuela Piasco (Centro Sportivo Esercito) in 21’,24”,6/10, precedendo per 23”,2/10 la Senior Erica Magnaldi (Valle Stura) e per 1’,21”,8/10 la Senior Wanda Giordanengo (Entracque Alpi Marittime). Le categorie Children (Allievi e Ragazzi) si sono sfidate prima in una Gimkana e poi in una finale Sprint a cui hanno partecipato gli atleti con i migliori tempi. Nella finale Sprint della categoria Allievi vittoria di Andrea Serra (Valle Maira) su Marco Tassone (Valle Pesio) e su Enrico Olivero (Busca). La gara femminile è stata vinta da Eleonora Fiandino (Valle Stura) davanti a Carole Pellegrino (Entracque Alpi Marittime) e a Chiara Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas). Tra i Ragazzi primo Giacomo Lerda (Ski AVIS Borgo Libertas), secondo Andrea Bompard (Nordovest), terzo Tiziano Romano (Valle Stura).

 

Elisa Sordello (Ski Avis Borgo) ha vinto la finale delle Ragazze, precedendo Maddalena Caranta (Entracque Alpi Marittime) e Stefania Oberto (Ski AVIS Borgo Libertas). Le categorie Pulcini (Cuccioli, Baby e Baby Sprint) hanno disputato invece solo la Gimkana. I Cuccioli hanno gareggiato a tecnica libera e sul podio maschile sono saliti nell’ordine Marco Barale (Entracque Alpi Marittime) con il tempo di 5’,14”,1/10, Thomas Daziano (Valle Pesio) a 2”,7/10 e Simone Negrin (Prali) ad 8”,6/10. Nella gara femminile Elisa Gallo (Busca) ha vinto in 5’,26”,1/10, precedendo per 17”,2/10 Olivia Di Pascale (Nordovest) e per 20”,3/10 Arianna Revelant (Valle Stura).

 

Baby Sprint e Baby hanno gareggiato a tecnica classica. Tra i Baby affermazione di Davide Ghio (Ski AVIS Borgo Libertas) in 5’,38”,5/10, con un vantaggio di 9”,7/10 su Paolo Barale (Entracque Alpi Marittime) e di 11” su Gabriele Rigaudo (Entracque Alpi Marittime). Nella gara femminile Irina Daziano (Valle Pesio) ha vinto in 6’,19”,8/10, con un distacco di 3” su Chiara Dalmasso (Entracque Alpi Marittime) e di 7”,2/10 su Matilde Salvagno (Entracque Alpi Marittime).

 

Tra i Baby Sprint il più veloce è stato  Andrea Casorzo (Sestriere), con il tempo di 7’,41”,3/10, un vantaggio di 58”,1/10 su Raffaele Fina (Valle Maira) e 1’,05”,8/10 su Jacopo Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas) e su Tommaso Peano (Busca). Tra le baby Sprint prima Aurora Giraudo (Valle Stura) in 7’,31”,2/10, con un vantaggio di 1’,05”k,4/10 su Anna Grosso (Valle Pesio) e con 1’,08”,4/10 su Agnese Delfino (Valle Stura)