Il nuovo corso del “Puma”: Mario Bovetti nuovo presidente, la società sarà Mondovì Volley (FOTO E VIDEO)

0
3

È tempo di grandi cambiamenti nella pallavolo femminile monregalese, in quanto dopo 11 anni di presidenza, Alessandra Fissolo passa il testimone della società sportiva rossoblu: il nuovo presidente è Mario Bovetti. Contestualmente la società si fornisce di un rinnovato organigramma dirigenziale e cambia il suo nome in Mondovì Volley.

Un lascito importante quello di “Fix” che ha proseguito la strada tracciata da Valter Turco, portando il nome di Mondovì in Serie A2, lottando per le prime posizioni in classifica, disputando tre finali di Coppa Italia e raccogliendo tantissime soddisfazioni con un fiorente settore giovanile. Fresca di nomina come consigliera in Fondazione CRC, Fissolo ha dovuto fare un “passo di lato”, rinunciando per incompatibilità alla carica di presidente ma rimanendo in società, pronta ad aiutare.

“Finisce oggi quella che è stata, fino ad ora, la mia più grande avventura. La Pallavolo mi ha dato tanto, d’altronde lo sport è questo: passione ed emozioni da vivere intensamente. Io ne ho vissute tante, da giocatrice e da dirigente, tutte diverse e tutte profonde. In questi 11 anni ho pianto, ho riso, mi sono arrabbiata, ho gioito, ho imparato a tollerare, a capire e a comprendere, ho ascoltato, parlato, spiegato e chiesto, ho dato tutto quello che avevo.

Ho instaurato nuove amicizie, di quelle vere, ne ho perse altre. Ho conosciuto una miriade di persone, tutte diverse. Ho avuto il privilegio di essere protagonista in un percorso che mi ha permesso di migliorarmi e di arricchirmi umanamente e professionalmente e l’ho vissuta sempre intensamente, fino alla fine.” – dichiara Alessandra Fissolo, che desidera ringraziare chi è sempre stato al suo fianco in questi anni –  “Grazie a tutti quelli che mi sono stati vicino, grazie a chi me lo ha permesso, a Valter che senza la sua scelta, allora improbabile, non avrei potuto vivere tutto questo. Grazie alla mia famiglia che ha accettato le mie assenze, grazie a tutti i volontari che da sempre aiutano questa società a crescere, agli sponsor, alle istituzioni, ai giornalisti, agli ultras puma e tutti i tifosi, a tutti i nostri allenatori e dirigenti, grazie a tutti nessuno escluso. In questi casi non è opportuno fare nomi ma troppe volte ho fatto cose poco opportune, non smetto adesso.

Grazie a Paolo che appoggia ogni mia scelta, a Iaia la mia colonna portante oltre che un’amica vera, grazie a Pier la mia guida, grazie a Gala che c’è da sempre, grazie a Giusy che mi ha sopportata anche troppo, grazie a tutto il direttivo. Credo di aver raggiunto il mio punto più alto, è quando le cose vanno bene che ti rendi conto sia giunto il momento di fare un passo indietro. Grazie a Luca Robaldo e alla città di Mondovì per avermi dato una nuova ed entusiasmante opportunità personale. Grazie a Pier Domenico Ravera e Mario Bovetti che hanno accolto con passione questa stupenda sfida. Sapranno fare alla grandissima.”

Avvocato, classe 1975, Mario Bovetti desidera condividere la sua gioia e la sua emozione nell’accettare l’incarico: “Innanzitutto ringrazio i soci e il direttivo per avermi offerto questa opportunità: è certamente motivo di orgoglio essere stato scelto come presidente di una società così importante che tanto ha dato allo sport monregalese. Voglio in secondo luogo ringraziare Alessandra per tutto il lavoro svolto in questi anni: il suo entusiasmo e la sua competenza hanno portato la società a livelli di assoluto prestigio permettendo a tutta la città di sognare in grande.” – prosegue Mario Bovetti – “Quanto a me, sono consapevole che sarà un impegno importante e di grande responsabilità, ma so anche di avere insieme meravigliosi compagni di viaggio con i quali guardare al futuro con fiducia per cercare di ottenere nuovi ambiziosi risultati. Lo faremo tutti insieme con passione, entusiasmo e determinazione per far sì che il volley monregalese continui ad essere riconosciuto a livello nazionale come modello da seguire per la sua serietà, affidabilità e competenza.”

La caratteristica di Mondovì Volley è sempre stata quella di migliorare, affinare i meccanismi e crescere. I vertici societari hanno quindi deciso organizzare ancora meglio la struttura societaria, inserendo all’interno dell’organico la figura del Direttore Generale, che sarà ricoperta da Pier Domenico Ravera, manager di livello internazionale, già socio e collaboratore della realtà sportiva. Al suo fianco due vice presidenti: Ilaria Boetti e Paolo Borello: la prima si occuperà del settore giovanile, mentre il secondo avrà un occhio di riguardo per la prima squadra.

“È in corso un passaggio di testimone molto pesante, ma allo stesso tempo molto entusiasmante. Dobbiamo essere bravi a continuare lottimo lavoro svolto da Alessandra che in undici anni ha trasformato in fatti quello che Valter Turco aveva come Visione.” – spiega Ravera – “Ritornare ad aiutare questa squadra è motivo di grande orgoglio per me e la mia priorità sarà quella di stare molto tempo con chi lavora per cercare di ottimizzare le varie aree di competenza.

Tra staff tecnico, giocatrici ed aiuti, la compagine rossoblù conta circa 500 persone che sono gestite da volontari. Abbiamo il dovere morale di fare tutto cercando leccellenza, utilizzando al meglio le preziose risorse umane ed economiche per far sì che le nostre atlete possano realizzare i propri sogni. Grazie al prezioso contributo di tutti i nostri sponsor, siamo in grado di affrontare questa sfida partendo da basi molto solide. Funziona già tutto molto bene, ma vogliamo crescere su tutti i fronti per rendere sempre più felici i nostri stakeholders che meritano di vivere le emozioni che solo le Pumine di qualsiasi età sanno regalare.

Sarà una bellissima sfida che, con la guida di un professionista come il nuovo Presidente Mario Bovetti, abbinata allesperienza ed alle straordinarie capacità dei due Vicepresidenti Iaia Boetti e Paolo Borello con l’instancabile supporto del nostro Direttore Esecutivo Giusy Bertolotto, tutto il Direttivo della nostra società sportiva non vede lora di vincere e di poter definire le prossime sfide che ci porteranno ancora più in alto!! Mai come adesso è importante fare squadra. Mondovì e tutti i paesi coinvolti nel progetto meritano di vivere le emozioni che solo i colori rossoblù sanno far vivere!”

Tra le grandi novità in casa Puma c’è anche il nuovo nome della società che ora si chiamerà Mondovì Volley. E’ una scelta assunta di comune accordo tra l’azienda LPM prefabbricati che da oltre 35 anni sostiene la pallavolo monregalese e la società sportiva. Entrambe le realtà sono cresciute insieme e continueranno a farlo nel nome di un sodalizio sportivo che reputano inscindibile allo scopo di portare Mondovì sempre più in alto nel panorama sportivo nazionale. In tal ottica verrà rinnovato anche il logo della società che darà una nuova veste grafica ed un imprinting di crescita anche sulla comunicazione.

LA FOTOGALLERY