Verso il derby Alba Calcio-Albese, Telesca: “Gara che sfugge ai pronostici”

0
1

Senza nulla togliere agli altri incontri in programma, sarà Alba Calcio-Albese il match più atteso nella tredicesima giornata del girone B di Eccellenza, che si disputerà nel primo weekend di dicembre. Un derby dai mille significati e dai moltissimi e imprevedibili esiti.

In casa Alba Calcio c’è voglia di vittoria, come conferma anche mister Salvatore Telesca: “Mi aspetto una partita difficile, anche alla luce del loro recente cambio di allenatore, che ha dato una sterzata positiva, come dimostrato dai loro due ultimi risultati. Avranno gamba e dinamismo, come ogni squadra giovane, oltre che grande entusiasmo. Sarà poi una sfida particolare, perché rappresenta per le due dirigenze un evento unico, in quanto stracittadina. Di certo, è pressoché impossibile fare pronostici: il discorso classifica non conterà, ma conterà solo il piano emotivo ed emozionale”.

Una gara importante per la classifica, ma anche e soprattutto per il prestigio: “Il passaggio da Corneliano ad Alba dello scorso anno ha certamente amplificato questa rivalità, anche se condivido il pensiero di molti albesi che sarebbe bello un giorno creare un’unica società. Oggi, però, non è così e bisognerà giocare alla grande. Ci siamo già affrontati in Coppa, ma il campionato ha tutt’altra valenza”.

Alba Calcio che si presenta alla gara con un’ottima posizione di classifica: “Ci arriviamo occupando una posizione di classifica importante, che era uno dei nostri obiettivi di inizio stagione. Credevamo di poter fare un campionato da protagonisti con altre squadre e al momento la classifica ci premia. Certo, giocare ogni tre giorni per il doppio impegno non è facile”.