Giro d’Italia 2023 “in prima pagina” nella Granda con la Bra-Rivoli (FOTOGALLERY e VIDEO)

Palazzo Traversa ha ospitato la presentazione nella città della Zizzola

0
0

Si avvicina “a grandi pedalate”, il 18 maggio 2023: giorno della tappa Bra-Rivoli, la 12esima della prossima edizione del Giro d’Italia. Dopo la straordinaria presentazione in quel di Milano a ottobre (CLICCA QUI), nella serata di mercoledì 23 novembre (a Palazzo Traversa) la città della Zizzola ha vissuto il suo vernissage dell’attesa tappa.

179 km e 2300 metri di dislivello, con arrivo nella località torinese. La logistica braidese del 18 maggio, a Bra, prevede: foglio firma e presentazione squadre in piazza Caduti per la Libertà; area hospitality in corso Cottolengo; incolonnamento e via ufficioso in corso Garibaldi (ore 12,45); villaggio commerciale in piazza XX Settembre e parte di piazza Spreitenbach. Poco dopo frazione Pollenzo, il via ufficiale con il “km zero”. Il 17 maggio, alla vigilia del grande giorno, arriverà la “carovana del Giro” in piazza Carlo Alberto.

Vi saranno tanti eventi collaterali e di avvicinamento alla Bra-Rivoli, compresa una serata di gala al Teatro Politeama (presumibilmente nel marzo 2023).

Moderati dallo speaker Fabrizio Gulmini, già voce ufficiale della Granfondo Bra Bra, al tavolo dei relatori hanno preso la parola: Gianni Fogliato (sindaco di Bra), Daniele Demaria (assessore braidese allo Sport), Franco Graglia (vice-presidente del Consiglio regionale del Piemonte), Sandro Stevan (presidente del comitato braidese di tappa), Bruno Bertero (DG Ente Turismo Langhe Monferrato Roero). Sono successivamente intervenuti Andrea Tragaioli (sindaco di Rivoli), Beppe Conti (giornalista, scrittore e opinionista di Rai Sport), Sergio Trossarello (delegato RCS per la provincia di Cuneo) e Franco Guida (ex sindaco di Bra).