Savigliano, imparato l’inglese con il corso “Eat&chat” di Oasi Giovani si vola a Valencia

0
289
oasi giovani savigliano

Appresa la grammatica… l’hanno messa in pratica. Sono le ragazze del corso di inglese “Eat&chat” del progetto “Oceano” di Oasi Giovani, serie di laboratori e attività educative rivolti a ragazzi ed adolescenti.

Dopo gli insegnamenti “sui banchi” tenuti da una madrelingua, le partecipanti hanno fatto un viaggio per mettere a frutto sul campo quanto imparato. Come da consuetudine è stata individuata come meta una grande città europea: questa volta la scelta è ricaduta su Valencia.

Le ragazze, sette in tutto, nei giorni scorsi hanno girato per la città, conversato con i suoi abitanti, visitato monumenti e apprezzato anche il mare, per alcuni momenti di relax.

«Tra le iniziative particolarmente apprezzate – spiegano gli educatori di progetto “Oceano” – il momento che è stato dedicato al “Free walking tour”. Si tratta di tour gratuiti, organizzati da studenti universitari, condotti su temi specifici e prenotabili su internet. Noi, ovviamente, ne abbiamo scelto uno in lingua inglese, riguardante murales e stree art».

Giorni intensi, dunque, che si sono conclusi con un ritorno “movimentato”, a causa dello sciopero dei voli Ryanair. «Tra autobus, treni, scali a Marsiglia, cellulari scarichi e varie avventure abbiamo impiegato quasi 25 ore per tornare a Savigliano! – raccontano sorridendo le partecipanti al viaggio –. Una piccola disavventura che non ha comunque oscurato i bei momenti del viaggio e le tante esperienze formative che abbiamo potuto sperimentare».