Al confine tra Bernezzo e Cervasca torna il tradizionale Concerto del Bosco

0
291

Domenica 10 luglio 2022, alle ore 15, tornerà a vivere, al confine tra i territori dei Comuni di Bernezzo e di Cervasca, il tradizionale Concerto del bosco. Questa idea di abbinare l’ascolto della musica dal vivo e il contatto con la natura, che oggi ci pare così moderna, è in realtà nata nel 1989 dalle menti e dalla sensibilità di Luigi Falco, naturalista e profondo conoscitore del territorio, e di Bruno Pignata, eccellente violinista e musicista.

Il concerto trova la sua collocazione e palcoscenico ideale nell’area dell’ex carbonaia nel bellissimo bosco di castagni centenari nella zona Boleto-Maggiori-Canubi, gentilmente concessa dalla famiglia Marro. Si tratta di un anfiteatro naturale che quest’anno vedrà esibirsi il trio Sister Arch composto da Eleonora Cavigliasso, violino, Ilaria Bogetti, violino, e Arianna Di Raimondo, violoncello. In programma musiche di Bach, Pachelbel, Haendel, Piazzolla e Morricone.

Per raggiungere la località del concerto occorre seguire le indicazioni che verranno posizionate da Bernezzo e Cervasca in direzione Borgata Maggiori; l’organizzazione consiglia di indossare scarpe comode per poter lasciar la macchina nel parcheggio predisposto e proseguire per una breve passeggiata che porterà sul luogo del concerto. Ci si sederà a terra e si richiede di non portar animali domestici per evitare confusione e distrazioni; chi naturalmente avesse necessità e problemi a camminare potrà comunque raggiungere il concerto.

c.s.