Alba, annunciati i locali aderenti alla rassegna 2022 di “Back to the Fridays”

Dodici locali aderenti vivacizzano l'estate albese. Ritorno alla musica, dalla collaborazione tra il Comune di Alba e l'Associazione Commercianti Albesi

0
519
associazione commercianti albesi

Sono dodici i locali che garantiranno un’estate vivace nel centro storico di Alba per tutto il mese di luglio. La ripartenza cittadina passa anche alla voglia di divertirsi a suon di musica e lo dimostra la nuova importante iniziativa organizzata da Comune di Alba e Associazione Commercianti Albesi.

Il titolo della rassegna è ispirato al titolo del celebre film, “Ritorno al futuro” di Robert Zemeckis: ecco quindi  BACK TO THE FRIDAYS, vale a dire un ritorno alla socialità e al sano divertimento, attraverso la manifestazione che avrà luogo dalle ore 19.00 alle ore 23.30 nei venerdì 8, 15, 22 e 29 luglio.

Nulla sarebbe possibile senza il fondamentale apporto dei pubblici esercizi, che danno man forte ai promotori, Comune di Alba e ACA, proponendo serate musicali rivolte soprattutto ai giovani ma non solo, accompagnate da momenti conviviali gourmet, per un ritorno alla normalità in un clima di festa ed entusiasmo nel rispetto della sicurezza generale.

ECCO I LOCALI CHE DARANNO VITA ALLE SERATE MUSICALI

  • Prosciutteria Albese in piazza Senatore Cagnasso 6
  • Fugu Brasilian Sushiin piazza San Francesco 2c
  • Cafè Cavourin via Cavour 16
  • Ape Wine Bar Restaurantin piazza Risorgimento 3
  • Insolito Caffèin piazza Pertinace 9
  • Vincafèin via Vittorio Emanuele II 12
  • Hemingway Cocktail Restaurantin via Mandelli 3b – piazza  Falcone
  • 100 Vini/ Cugnà Lounge Bar / Il Mondo del Caffè / Lusy’s Wines / Roberto Sarotto in piazza Ferrero.

«Siamo molto soddisfatti di questa iniziativa – sottolineano il sindaco di Alba Carlo Bo e l’assessore al Turismo Emanuele Bolla -, che costituisce un ulteriore segnale di ripartenza ed un nuovo tassello aggiunto all’animazione albese in continuità con l’offerta del territorio, capace di generare ricadute positive anche sul comparto del commercio».

«Un valore aggiunto per l’estate ad Alba, sia per i frequentatori abituali, sia per i turisti che sono tornati numerosi sulle nostre colline – è il pensiero del direttore ACA Fabrizio Pace e della referente dei locali pubblici del centro storico albese, Mariuccia Assola -. I pubblici esercizi sono da sempre pronti ad impegnarsi per la riuscita degli eventi, nell’interesse collettivo di un ambiente vivace e attraente».