Saluzzo: dall’Officina delle Idee 50 mila euro per il raddoppio della Dialisi

0
224

L’Officina delle Idee per il futuro dell’ospedale di Saluzzo, nell’ambito del progetto “Insieme per il nostro ospedale” al quale hanno partecipato numerose associazioni di volontariato del territorio, ha consegnato, venerdi scorso 24 giugno, un assegno di 50 mila euro quale contribuito per i lavori di raddoppio della Dialisi.

A ricevere la cospicua donazione, il direttore generale dell’Asl CN1, Giuseppe Guerra con il direttore sanitario di Presidio Giovanni Siciliano e il sindaco di Saluzzo Mauro Calderoni.

L’evento è stata anche l’occasione per ricordare i prossimi lavori, finanziati dal Piano Arcuri, del raddoppio dei letti di Rianimazione e per fare il punto sulla ripresa dell’attività sia ambulatoriale (con l’implementazione della cardiologia dove arriverà presto un nuovo specialista) sia di day surgery di un Presidio che non è solo covid hospital, ma un fondamentale e importante punto di riferimento per tutta l’area, con letti di Medicina Interna (c’è da qualche mese il nuovo Primario Luca Dutto), di ventiloterapia, di day surgery, dialisi e ambulatori attivi per diverse specialità.

L’obiettivo a breve-medio termine è anche la ricerca di medici e personale di comparto per far fronte alla carenza di risorse, soprattutto nell’abito di alcune specialità.

c.s.