Alto contrasto | Aumenta dimensione carattere | Leggi il testo dell'articolo
Home Idea Sport Motori Rally di Alba 2022: al via anche Matteo Giordano e Manuela Siragusa

Rally di Alba 2022: al via anche Matteo Giordano e Manuela Siragusa

0
133

Matteo Giordano e Manuela Siragusa proveranno a difendere il primo posto della classifica della Suzuki Rally Cup 2022 al “Rally di Alba”, in programma venerdì 24 e sabato 25 giugno.

La gara organizzata dal Cinzano Rally Team è molto attesa e propone una lista iscritti di alto livello, essendo valida come prova di dieci differenti trofei tra cui il CIAR (Campionato Italiano Assoluto Rally), il Campionato Rally Svizzero e di numerosi monomarca tra cui quello Suzuki, che vede Matteo Giordano in testa alla classifica con 79 punti dopo le prime tre gare stagionali.

Ad impreziosire il “Rally di Alba” la presenza di alcuni piloti habitué del WRC quali il neozelandese Hayden Paddon, il russo Nikolay Gryazin ed il francese Stephane Lefebvre.
Per quanto riguarda la Suzuki Rallye Cup sono ben quattordici gli equipaggi al via di una gara che vedrà servito il suo antipasto venerdì sera con la power stage “Santero Spritz”; sabato la vera e propria gara con otto prove speciali articolate su un doppio passaggio delle “San Grato – Consorzio dell’Asti” tra Santo Stefano Belbo e la frazione San Grato, la “Cossano – Peletto, la “Borine – Eliotec” nei pressi di Lequio Tanaro e la “Bossolasco – Biochemic” prima dell’arrivo in via della Liberazione ad Alba.

Il programma ufficiale prevede 423 km totali di cui 121 di tratti cronometrati.

E’ stato assegnato il numero 93 alla Suzuki Swift Hybrid della Tiesse Asti (in collaborazione con Alma Racing e Kimera Racing) con cui Matteo Giordano, che ritrova (sportivamente parlando!) la moglie Manuela Siragusa assente a maggio alla “Targa Florio” correrà la gara.

Il pilota cuneese è consapevole che “…di sicuro non ci sarà nulla di semplice, visto che Alba è diventata una prova veramente famosa a livello nazionale e tutti i partecipanti sanno che mettersi in mostra qui porta una visibilità notevole. Io e Manuela andiamo in gara molto motivati e consapevoli che sarà necessario dare il massimo essendo questa, peraltro, la quarta gara su nove del nostro trofeo e la classifica potrebbe iniziare a sgranarsi; la lista partecipanti parla da sola e noi vogliamo continuare il percorso iniziato a marzo in Toscana nel segno della continuità”.

c.s.

BaNNER
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial