Confartigianato incontra i candidati sindaci dei principali Comuni della Granda al voto

0
324

In vista delle prossime Elezioni Amministrative, che si svolgeranno il prossimo 12 giugno e che in provincia di Cuneo interesseranno 19 Comuni per un totale di oltre 152mila cittadini, Confartigianato Cuneo organizza una serie di incontri con i Candidati dei principali Comuni della Granda, località dove l’Associazione – la più rappresentativa del comparto in provincia – è presente con un proprio ufficio.

Ecco il calendario degli incontri, tutti con inizio alle ore 20.30:
Martedì 24 maggio 2022 – Candidati per il Comune di Cuneo – Presso: Confartigianato Cuneo – Sala Consiglio della Segreteria territoriale (Ingresso: Via XXVIII Aprile, 24 – 12100 Cuneo). Per partecipare prenotazione obbligatoria al +39.335.7441015

Mercoledì 25 maggio 2022 – Candidati per il Comune di Borgo San Dalmazzo – Presso Sala Consiliare del Comune di Borgo San Dalmazzo (Piazza Liberazione, 6 – 12011 Borgo San Dalmazzo). Per partecipare prenotazione obbligatoria al +39.335.7441015

Lunedì 30 maggio 2022 – Candidati per il Comune di Racconigi – Presso Sala Consiliare del Palazzo Comunale (Piazza Carlo Alberto, 1 – 12035 Racconigi). Per partecipare prenotazione obbligatoria al +39.339.2611590

Lunedì 6 giugno 2022 – Candidati per il Comune di Savigliano – Presso Confartigianato Cuneo – Zona di Savigliano (Via Molinasso, 18 – 12038 Savigliano). Per partecipare prenotazione obbligatoria al +39.339.2611590

Martedì 7 giugno 2022 – Candidati per il Comune di Mondovì – Presso Confartigianato Cuneo – Zona di Mondovì (Via degli Artigiani, 10 – 12084 Mondovì). Per partecipare prenotazione obbligatoria al +39.339.2610974

«Da sempre – spiega Luca Crosetto, presidente territoriale della Confartigianato Cuneo – consideriamo fondamentale il nostro rapporto con il territorio e riteniamo un valore la nostra organizzazione in Zone e la presenza in provincia con i nostri 19 uffici e i 190 dipendenti che ogni giorno sono al fianco degli imprenditori. In questo contesto è importante e strategico il dialogo con le amministrazioni locali, di cui i Sindaci rappresentano davvero il primo baluardo dello Stato e con i quali collaboriamo quotidianamente per lo sviluppo di imprese e comunità».