Monregale e il dominio in Seconda Categoria, mister Giuliano: “Un punto di partenza per la città di Mondovì”

0
1016

E’ stato l’autentico dominatore del Girone G di Seconda Categoria con 19 vittorie, 4 pareggi ed 3 sconfitte, 2 delle quali giunte post raggiungimento della promozione: stiamo parlando del Monregale di mister Franco Giuliano.

Una stagione pressoché perfetta quelle dei monregalesi che hanno prima tenuto a bada la Polisportiva San Rocco Castagnaretta e poi hanno preso il largo chiudendo la stagione a 61 punti.

Ideawebtv.it ha contattato coach Franco Giuliano per rivivere insieme questa strepitosa stagione a tinte biancorosse.

Mister Giuliano, quella del Monregale è stata una cavalcata strepitosa: si aspettava tutto questo?

“Sicuramente la squadra è stata allestita sin dall’estate scorsa con l’obiettivo di salire di categoria. Ovviamente poi bisogna sempre attendere il verdetto del campo e siamo felici che ci abbia visto uscire vincitori.”.

Qual è stato il momento della svolta nel quale ha capito che la promozione non sarebbe sfuggita?

“Il momento più importante credo sia stata la gara di ritorno in casa del Caraglio dove, oltre ad aver vinto ed aver allungato in classifica, la squadra ha dato una grande dimostrazione di maturità e capacità di gestire la partita nonostante la giovane età del gruppo”.

Avendo visto tutte le squadre chi vede favorito per i play off?

“Credo che i favori del pronostico spettino sicuramente alla Polisportiva San Rocco Castagnaretta che può contare su una serie di giocatrici abituati anche a categorie superiori. Domenica scorsa abbiamo giocato contro di loro e li ho trovati ancora molto ‘in palla’ nonostante ci troviamo praticamente a fine stagione”.

Testa alla prossima stagione: quali saranno gli obiettivi del Monregale in Prima Categoria?

“Questa vittoria dev’essere considerata come un punto di partenza per una piazza come Mondovì. A breve mi siederò con la dirigenza per parlarne, ma l’obiettivo dovrà essere quello di disputare un campionato, se non di vertice, almeno che ci permetta di stare nelle posizioni importanti. Credo che la Società Monregale meriti di arrivare e stare in una categoria come la Promozione.”.