Colori e profumi di Quintessenza hanno animato la città di Savigliano

0
295

Si è svolta a Savigliano la 23° edizione di Quintessenza, portando in piazza essenze, erbe, spezie, fiori e aromi. Il pubblico è tornato ad animare le vie del centro storico, con il consueto entusiasmo, riscoprendo i colori della kermesse più profumata della città.

Tantissimi i visitatori che hanno acquistato, piante, spezie e erbe aromatiche, oltre agli oggetti esposti dai tanti hobbisti che hanno colorato le vie commerciali del centro, in via Garibaldi Confagricoltura e Coldiretti hanno proposto i prodotti dei loro associati.
Numerosissimi i bambini che hanno dipinto con le essenze, creato bombe di semi, sali aromatici e dato sfogo alla loro fantasia.

Tutto esaurito per il laboratorio di saponi naturali che si è svolto nell’Ex Chiostro di Santa Monica sede dell’Università in via Garibaldi con Aulina; una cinquantina di persone hanno degustato gli amari Bordiga 1888, raccontati da un mastro distillatore.
Grazie alla sinergia con l’Accademia Europea delle Essenze, Muses alle 9 è iniziato il percorso sensoriale che ha portato tutti i curiosi a scoprire il centro storico assaporando l’essenza di Quintessenza, l’itinerario si è concluso alle 21.00 con il concerto “Primavera in Coro” presso il Chiostro di San Pietro.

Per gli appassionati di distillati, lunedì 23 maggio alle 17, presso il Filatoio di Caraglio, si terrà l’evento organizzato dall’Associazione Rerum Natura e dalla storica distilleria Bordiga 1888 di Cuneo, dal titolo: “I grani antichi di montagna per nuove opportunità di sviluppo, spiga distillato di alta qualità botaniche d’Oc”. L’ Ingresso è libero e i posti sono limitati è necessaria la prenotazione. Per info: 0171/311091.

c.s.