Playoff A2/F – LPM Bam Mondovì, ora o mai più! Il “Puma” attende Macerata in Gara-2

0
193
pallavolo mondovì
Credits: Guido Peirone

Per la LPM Bam Mondovì è ancora una volta il momento della partita più importante della sua storia. Dopo le semifinali contro Brescia, la scorsa domenica è iniziata contro Macerata la serie per la promozione in Serie A1. Pur uscendo sconfitto, il “Puma” ha mostrato grandi miglioramenti anche dal punto di vista mentale, come sottolineato anche dalla centrale Beatrice Molinaro ai nostri microfoni.

E nonostante la sconfitta il morale nella formazione di coach Solforati è alto. La formazione monregalese ha maturato con l’andare di questi playoff una maggiore consapevolezza nei propri mezzi, unita ad una solidità mentale che nella stagione regolare a volte era mancata.

Un dato che può spiegare bene il concetto è relativo alle gare giocate con “le spalle al muro”. In questi playoff la LPM Bam Mondovì ha dovuto disputare ben quattro gare con lo spettro dell’eliminazione ad aleggiare in caso di sconfitta (le Gare-2 e Gare-3 contro Olbia e Martignacco). Ed in queste gare sono arrivate, ovviamente, quattro vittorie, di cui un 3-0 e due 3-1.

Dal canto suo Macerata ha fatto valere il fattore campo in Gara-1, mettendo in luce alcune sue caratteristiche, come la grande abilità a muro e in difesa. Mondovì dovrà essere dunque brava a giocare di nuovo con pazienza e provare ad approfittare di ogni buco che le forti ospiti lasceranno. L’obiettivo dichiarato è forzare Gara-3, che si giocherebbe la prossima domenica di nuovo nelle Marche.

Va da sé che quella di domani sarà in ogni caso l’ultima gara stagionale al Palamanera per la LPM Bam Mondovì. Il palazzetto sarà di nuovo tirato a festa, con il tutto esaurito (1200 persone) quasi raggiunto e gli Ultras Puma pronti a sostenere a gran voce le loro beniamine, anche con l’aiuto degli amici di Pinerolo. Previste oltre 50 persone anche da Macerata, per un’atmosfera che si preannuncia infuocata.