Serie D: super Rosano, entra e piega il Gozzano. Fossano Calcio a -3 dalla salvezza

Il numero 7 blues subentra a Della Valle e dopo otto minuti segna il gol vittoria

0
473

Vittoria importantissima per il Fossano Calcio che piega 1-0 un degno avversario come il Gozzano e in ottica salvezza sono tre punti importanti e si porta a sole tre lunghezze dal PDHAE che perde in casa 0-1 contro il Chieri. L’eroe di giornata è Samuele Rosano perché gli bastano soltanto otto minuti per lasciare il segno: grande sinistro dal limite e pallone in fondo l’angolino. Da sottolineare le assenze per infortunio di Menabò e Fogliarino. Giovedì di nuovo in campo nel turno pasquale: gli uomini di mister Viassi giocheranno a Lavagna contro la Lavagnese.

Passando alla cronaca, non è stato un bel primo tempo per entrambe le squadre: poche occasioni da gol e pochi tiri verso lo specchio della porta. Per vedere il primo tiro in porta bisogna aspettare ben 20 minuti, con Della Valle che calcia dal limite ma per Vagge è una semplice parata. Al 35’pt Merlano para un tiro di Di Giovanni, ma anche qui la parata è elementare. Nella ripresa, al 9’st arriva la prima occasione da gol ed è per il Gozzano: Rao da buona posizione calcia di potenza e Merlano di riflesso gli nega il goal. Al 30’st arriva la svolta: mister Viassi toglie Della Valle e inserisce Rosano e, dopo otto minuti, il numero 7 azzurro calcia dal limite dell’area di sinistro e trova l’angolino vincente (assist di Scarafia), 1-0. Nel finale entra Giraudo al posto di Cossu, il Gozzano attacca con tutte le proprie forze senza impensierire Merlano. Dopo tre minuti di recupero il Fossano vince di misura.

FOSSANO CALCIO     1

GOZZANO                  0

Fossano Calcio: Merlano, Quaranta, Scotto, Bellocchio, Specchia, Della Valle (30’st Rosano), Adorni, Cossu (40’st Giraudo), Galvagno, Di Salvatore L (23’st Coulibaly), Scarafia. A disp. Chiavassa, Gustavo, Marin, Rosano, Matera, Pianetti, Giraudo, Di Salvatore G, Coulibaly. All. Fabrizio Viassi.

Gozzano: Vagge, Di Giovanni (42’st Gassama), Nicastri, Gemelli (20’st Paoluzzi), Ciapellano, Montesano, Pennati, Castelletto, Rao (30’st Costanzo), Cozzari, Sangiorgio. A disp. Uikaj, Ballarini, Italiano, Caraglio, Molinari, Costanzo, Paoluzzi, Gassama, Faye. All. Massimiliano Schettino.

Marcatori: 38’st Rosano.

Ammonizioni: 39’pt Nicastri, 40’pt Cossu.

Arbitro: Martino di Firenze.