Dopo due anni di stop torna il Palio dei Borghi a Fossano

Dal 17 al 19 giugno l'evento più amato dai fossanesi

0
484

E’ il Comune ad annunciare la notizia bomba: con grande gioia di tutta la città, quest’anno tornerà l’amatissimo Palio dei Borghi. L’appuntamento annuale era già saltato due volte, nell’estate 2020 e 2021, a causa della pandemia. Finalmente però, con le dovute e fondamentali attenzioni alle restrizioni vigenti, potremo tornare a celebrare uno degli eventi più importanti per la città di Fossano.

I vari borghi della città (Borgo Piazza, Vecchio, Salice, Sant’Antonio, San Bernardo, Nuovo, Romanisio) si sfideranno nella suggestiva cornice di Piazza Castello, dove viene tradizionalmente allestita l’arena. Una rievocazione storica che non passa mai di moda, soprattutto tra i ragazzi fossanesi che per l’occasione indossano i colori del loro borgo di apartenenza e si riuniscono nelle tifoserie, animando la serata con striscioni, cori, sfottò e coreografie. L’appuntamento è programmato per il penultimo weekend di giugno, dal 17 al 19.

Il Borgo Piazza, ossia il centro storico, farà da padrone di casa ospitando la tradizionale sfilata in costumi d’epoca e successivamente la Giostra dell’Oca e la gara degli arcieri. “Tra tutti gli eventi, il Palio dei borghi è quello più sentito dalla cittadinanza – commenta Donatella Rattalino, assessore alle manifestazioni – e per questo l’amministrazione si sta impegnando al massimo per garantirne lo svolgimento in totale sicurezza. Dalla riunione con i presidenti dei borghi sono emerse non poche perplessità, soprattutto legate alle esigenze finanziarie e organizzative di un grande sistema in pausa da due anni. L’amministrazione è intenzionata ad appoggiare e sostenere i comitati dal punto di vista economico, per ridare alla cittadinanza l’evento più atteso dell’anno”.