Il saluzzese Andrea Vassallo è il nuovo Segretario Provinciale di Azione

0
102
Andrea Vassallo

Questa mattina l’Assemblea provinciale di Azione ha eletto all’unanimità Andrea Vassallo come segretario provinciale. 23 anni, laureato in Scienze del diritto italiano ed europeo, ha fondato il gruppo di Azione a Saluzzo e ha contribuito alla nascita del movimento in Provincia di Cuneo.

È stato eletto anche il nuovo Consiglio direttivo provinciale, composto di 40 membri: Nicola Chionetti (Dogliani), Pietro Danna (Mondovì), Michele Valsecchi (Valli monregalesi), Alberto Ribezzo (Mondovì), Giuseppe Delfino (Busca), Gabriella Roseo (Cuneo), Francesca Bertazzoli (Mondovì), Giovanni Battista Agù (Valle Po), Maria Laura Risso (Cuneo), Leonardo Forotan (Bra), Silvio Artusio Comba (Roero), Maurizio Iovinelli (Saliceto), Massimo Marengo (Alba), Federico Magnano (Valli Monregalesi), Cristina Oasi (Valli Monregalesi), Arianna Regis (Valli Monregalesi), Debora Carnazza (Valli Monregalesi), Guido Roggero (Alba), Vito Genovese (Cuneo), Vincenzo Pellegrino (Cuneo), Gianluca Serale (Cuneo), Marco Giraudo ( Cuneo), Simone Mina (Savigliano), Mattia Tripodi (Vignolo), Ivana Casale (Saluzzo), Lorenzo Busciglio (Beinette), Nicolò Musso (Limone Piemonte), Nadia Toselli (Beinette), Oscar Borgogno (Cuneo), Giovanni Battista Testa (Cavallermaggiore), Matteo Blengino (Fossano), Gianfranco Dogliani (Fossano), Stefano Quaglia (Saluzzo), Antonella Silvia Morra (San Michele Mondovì), Dora Perotto (Valle Bronda), Anna Tardivo (Busca), Elena Cavallo (Borgo San Dalmazzo), Francesco Albanese (Cuneo), Lorenzo Alliani (Ceva), Milena Signetto (Valle Po). I delegati al Congresso nazionale sono: Andrea Vassallo, Giuseppe Delfino e Gabriella Roseo.

Il neoeletto Segretario dichiara: “Ringrazio l’assemblea provinciale e il deputato Enrico Costa per la fiducia riposta in me. Ci attende un grande lavoro per radicare ancora di più Azione in Provincia di Cuneo. Partiremo dall’elaborazione e dallo studio di proposte concrete e pragmatiche che vedano al centro il territorio. Il consiglio direttivo che è stato eletto è composto di persone qualificate e con grande esperienza in settori importanti, ma anche di giovani dinamici animati da grande passione. L’obiettivo è un’alternativa politica e programmatica, per costruire la Casa dei liberali, dei popolari e dei riformisti.”

Il deputato di Azione Enrico Costa dichiara: “La crescita di un partito passa attraverso una stabile struttura e stabili compiti per ciascuno. Ma anche attraverso porte aperte ad energie nuove che vogliano farsi avanti. Il nostro obiettivo è portare avanti una politica del buonsenso, fatta non di contrapposizioni, ma di sintesi tra le posizioni ragionevoli. Siamo parte dell’amministrazione provinciale con due eletti e faremo la nostra parte. Non siamo ancora rappresentati in Consiglio Regionale, ne’ la coalizione di centrodestra ha mai ritenuto finora di conoscere il nostro pensiero sui temi più significativi. Questo ritengo sia significativo di un approccio sbagliato, ma non importa. Le nostre idee sono forti, e le affermeremo comunque”.

c.s.