Dichiarata inagibile la palestra di piazza Beltricco a Dronero

0
421
Mauro Astesano, sindaco di Dronero (foto di repertorio)

A partire da sabato 15 gennaio 2022, le attività delle classi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo “G. Giolitti” e dei gruppi e delle associazioni sportive svolte nella palestra di piazza Beltricco a Dronero, risultano sospese.

La situazione si è venuta a creare dopo un sopralluogo della commissione svolto nella palestra lo scorso mese di novembre. Durante l’ispezione nata a seguito di interventi deliberati dalla precedente Amministrazione in riferimento a una pratica di prevenzione incendi, i responsabili dell’ente di controllo hanno ritenuto che la presenza delle tribune potesse definire l’edificio come luogo non solo destinato all’attività scolastica, ma anche ad attività sportive con presenza di pubblico e quindi non conforme alle normative.

Partendo da questo presupposto sono stati, quindi, richiesti al comune di Dronero importanti lavori infrastrutturali relativi a: tribune, soffitto, rampe d’accesso, spogliatoi e altro ancora. Tempo di realizzazione: 45 giorni. Le tempistiche e l’impegno economico molto importante che non poteva essere preso in carico in pochi giorni dalla nuova Amministrazione hanno impedito di rispondere fattivamente a tale richiesta.

In considerazione di ciò la palestra è stata dichiarata inagibile.

Siamo consci del disagio che tale situazione potrebbe recare a studenti e docenti della scuola secondaria di primo grado” – ha tenuto a precisare il sindaco di Dronero Mauro Astesano – “ma ci stiamo muovendo su diversi fronti per far sì che, al più presto, possano essere realizzati gli interventi richiesti e non solo, in modo che i nostri ragazzi e tutti coloro che frequentano la palestra possano rientrare in un ambiente confortevole, sicuro e magari anche più bello. Le attività degli studenti della scuola secondaria di primo grado “G. Giolitti” saranno svolte nella palestra di piazza Marconi e in quella messa a disposizione dalla Casa Divina Provvidenza “Le Perle che ringrazio”.

Indicativamente il Comune ritiene possibile il ritorno, intanto, delle attività scolastiche all’interno dei locali della palestra di piazza Beltricco il prossimo autunno.

cs