Volley A1/F: Cuneo, Gay e Stufi negativizzate. In programma due test match con Mondovì

0
356
Foto Danilo Ninotto

Mattinata in sala pesi e pomeriggio di tecnica al Palazzo dello Sport di Cuneo: questo il programma del primo giorno di lavoro del 2022 per la Bosca S.Bernardo Cuneo. Dopo i quattro giorni di riposo concessi da coach Pistola, martedì 4 le gatte si sono ritrovate per riprendere l’attività in vista di un girone di ritorno con tante trasferte lunghe e con numerose incognite legate ai rinvii per casi di Covid-19.

Per le cuneesi il primo impegno ufficiale del 2022 non sarà come da calendario la trasferta di Roma, rinviata a data da destinarsi a causa delle positività nella formazione capitolina, ma la sfida casalinga con la Delta Despar Trentino di domenica 16 (ore 17:00, biglietti disponibili dalle ore 9:30 di lunedì 10). La partita con la formazione dell’ex Nizetich sarà la prima con il ritorno alla capienza del 35%: il Palazzo dello Sport di Cuneo potrà dunque accogliere 1.675 spettatori muniti di green pass rafforzato e di mascherina Ffp2, che andrà indossata correttamente durante tutta la permanenza all’interno dell’impianto. Come stabilito dalle nuove misure per il contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19, all’interno del Palazzo dello Sport sarà vietato consumare cibi e bevande.

GIOCATRICI POSITIVE AL COVID-19: LA SITUAZIONE Quadro in miglioramento per le quattro giocatrici biancorosse risultate positive al Covid-19 nei giorni scorsi: Gay e Stufi si sono negativizzate e sono in attesa di svolgere le visite medico sportive per il ‘Return to play’, mentre Agrifoglio è in attesa dell’esito del tampone molecolare effettuato martedì 4. Ancora positiva Elisa Zanette, che nei prossimi giorni effettuerà un nuovo controllo.

ALLENAMENTI CONGIUNTI CON MONDOVÌ Giovedì 6 e domenica 9 la Bosca S.Bernardo Cuneo sosterrà due allenamenti congiunti con la LPM BAM Mondovì (Serie A2) con inizio alle ore 16:00 per ritrovare il ritmo gara in vista della partita con Trento di domenica 16. Entrambi gli allenamenti congiunti, così come le sedute di tecnica delle prossime settimane, saranno a porte chiuse.

c.s.