Alto contrasto | Aumenta dimensione carattere | Leggi il testo dell'articolo
Home Idea Sport Basket Basket D/M: i Gators perdono di un punto in casa di Nichelino

Basket D/M: i Gators perdono di un punto in casa di Nichelino

0
80

Seconda sconfitta consecutiva per la prima squadra Gators. Sconfitta che, visto il finale di
partita, lascia un forte amaro in bocca per il risultato sfiorato, in casa di Nichelino.

Il primo quarto parte con alcune amnesie degli alligatori, che permettono a Perissinotto e
compagni di segnare canestri facili.

Dopo un paio di palle perse, i Gators entrano in partita e iniziano ad attaccare la zona di
Nichelino. Alcune buone iniziative di Marengo e Zuccarelli ricuciono lo strappo iniziale e
fanno mettere alla formazione saviglianese la testa avanti nel risultato. A questo punto,
anche Nasari entra in ritmo, segnando due bombe consecutive, che aumentano il parziale a
favore dei Gators. Nell’altra metà campo comincia a dominare Parente, che segna anche lui
due bombe dalla lunga distanza ben coadiuvato dal suo compagno Perissinotto, il cui tiro da
3, a chiusura del quarto, sancisce un parziale di 26 – 22 per i padroni di casa.

Alla ripresa, i Gators provano a registrare il tiro dalla lunga distanza, cercando di approfittare della zona di Nichelino, che non mette troppa pressione e lascia spazi per il tiro da fuori. Purtroppo però le conclusioni degli alligatori non sempre bucano la retina. Il primo tempo si chiude in parità: 37-37.

Nel terzo quarto, Nichelino non sbaglia quasi mai, realizzando ben 28 punti. I Gators
provano a stare al passo, segnandone 20. In questo frangente, per gli alligatori Zuccarelli inizia a segnare con continuità, coadiuvato da Nasari e Botto, che segna qualche canestro importante. Il terzo periodo si chiude comunque a vantaggio dei padroni di casa, 65-57.

Durante l’ultimo quarto, Nichelino continua ad accumulare punti di vantaggio, le seconde
linee si mettono in evidenza, colpendo a ripetizione dalla lunga distanza, portando il gap a
+11.

I Gators reagiscono, guidati dai buoni rimbalzi offensivi di Marengo, che realizza da sotto.
Si arriva così ad un finale al cardiopalma. A un minuto dalla fine il punteggio è in perfetto
equilibrio, Marzolla segna da sotto, subendo anche un fallo e portando così Nichelino sui +3.

Un tiro libero di Marengo e uno di Nasari riavvicinano i Gators a +1 a 30’’ dalla fine. Nell’ultima azione, Nichelino fa girare bene la palla, Parente penetra e scarica per la bomba
di Perissinotto, che porta il gap a +4. Sulla sirena Botto segna da 3 e fissa il punteggio sull’80-79. I Gators escono sconfitti, per un solo punto, in un match molto importante per l’andamento del campionato.

Il Presidente Gators Nasari, visibilmente provato dagli ultimi emozionanti minuti della partita, dichiara: “Peccato perdere così, l’amaro in bocca è forte. La vittoria in questa partita ci avrebbe portato direttamente alla seconda fase del campionato, dobbiamo quindi arrivare concentrati e preparati al prossimo incontro. Venerdì, in casa, contro il Cuneo giocheremo l’ultima partita dell’anno, perché poi avremo il turno di riposo. Dobbiamo dare il massimo e giocare come abbiamo dimostrato di saper fare”.

NICHELINO – VM SERVICE GATORS 80-79
Parziali 22-26, 37-37, 65-57.

VM SERVICE Gators: Marengo 22, Nasari 20, Testa 2, Cerutti 2, Arneodo n.e., Nicola S.
n.e., Nicola A., Zuccarelli 21, Fissore 2, Botto 10, Robasto. All. Sabatino – Ass. Biglia

Nichelino: Stodo 3, Guidolin 6, Bovone 3, Marzolla 9, Perissinotto 22, Spinoso 7, Parente 20, Cavagna 10, Paniagua n.e. All. Chiabotto

c.s.

BaNNER
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial