ItalExit Cuneo: “Cirio chieda di sospendere il Super Green Pass per gli studenti”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

0
252
Alessandro Balocco

Con l’approvazione del Super Green Pass, il Governo Draghi continua con la sua odiosa opera di discriminazione ai danni del popolo italiano. Nella confusione delle nuove norme, tuttavia, pare che stia passando inosservato il subdolo ricatto nei confronti degli studenti: pur non avendo l’obbligo di Green Pass per frequentare le lezioni in presenza, questi dovranno esibirlo per usare i mezzi pubblici che li portano a scuola.

Anche questa volta gli studenti dei ceti più deboli pagano il prezzo più alto, vedendo minacciato il sacrosanto diritto allo Studio: un anno e mezzo fa hanno dovuto dotarsi degli strumenti per la DAD, mentre adesso dovranno pagare per il tampone ogni due giorni. Un costo insostenibile per molte famiglie, soprattutto quelle dove i genitori non hanno la possibilità di accompagnarli a scuola in macchina.

Per questo motivo, Alessandro Balocco, segretario provinciale di Italexit Cuneo, chiede al presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio di intercedere presso il governo – sostenuto dagli stessi partiti della sua maggioranza in regione – affinché venga revocato immediatamente l’obbligo di Green Pass per accedere ai mezzi pubblici per recarsi a scuola.

c.s Italexit Cuneo