Alto contrasto | Aumenta dimensione carattere | Leggi il testo dell'articolo
Home Attualità Chiara Ferragni e i panettoni Balocco: la pubblicità nell’era dei social

Chiara Ferragni e i panettoni Balocco: la pubblicità nell’era dei social

La vena innovativa dell'azienda dolciaria fossanese è nota da tempo, e questa potrebbe essere una delle campagne più incisive degli ultimi anni

0
438

Il tempo delle pubblicità sui giornali e sulla carta stampata è ormai terminato, e l’azienda dolciaria fossanese non si è fatta trovare impreparata. La nuova testimonial della campagna natalizia è nientemeno che Chiara Ferragni, l’influencer più famosa d’Italia. Con un seguito di oltre 25 milioni di followers, l’imprenditrice digitale made in Lombardia rappresenta senza dubbio uno dei canali più ambiti attraverso i quali le industrie italiane, e non solo, mirano a pubblicizzare i propri prodotti.

Dai vestiti al cibo, dai trucchi ai giochi per bambini, Chiara riesce ad indirizzare milioni di potenziali acquirenti verso i siti web dei brand, il tutto in pochi semplici click. La Balocco non ha mancato di cogliere, oprima di altri, la crescente rilevanza del potere dei social media, ed ha deciso di ingaggiarla per la campagna natalizia di quest’ anno: pandori e panettoni marchiati figurano nelle storie di Chiara Ferragni, raggiungendo un pubblico vastissimo.

“Per la prima volta quest’anno abbiamo deciso di investire in una campagna natalizia interamente digitale – dichiara Alberto Balocco, AD dell’omonima azienda dolciaria fossanese – e la Ferragni rappresenta uno dei canali in cui abbiamo deciso di svilupparla. In passato avevamo già sperimentato operazioni pubblicitarie digitali per le linee di biscotti, destinate ad un target più giovane. Ormai però i social media sono ampiamente utilizzati da tutte le fasce d’età, non più solo dai millennials. Come già abbiamo fatto nel mondo dello sport, sponsorizzando la Juventus e il Giro d’Italia, questa campagna digitale è solo il primo passo di un progetto molto più strutturato che svilupperemo nei prossimi due anni, con un grande investimento di risorse”.

Essendo Chiara Ferragni una delle influencer più seguite non solo in Italia, ma in tutto il mondo, il suo bacino di utenza diventa un bersaglio interessante per un’azienda che punta ad un pubblico internazionale. Certamente il rischio di una campagna fallimentare è sempre in agguato, ma l’analisi dei risultati statistici ottenuti dalla blogger per categorie merceologiche analoghe fanno presagire un grande successo. A breve un’altra novità inonderà i social: la collaborazione di Balocco con Gin Mare, uno dei brand più rinomati nella produzione di distillati. Un’accoppiata vincente quella di pandoro e gin, molto apprezzata dai clienti più giovani, alla continua ricerca di innovazione.

Questo è solo il punto di partenza per una stagione invernale che si prospetta molto fruttuosa per l’azienda, portandola a chiudere il 2021 con oltre 190 milioni di fatturato: un anno decisamente proficuo rispetto al 2020, quando a causa della pandemia si erano registrate alcune difficoltà di sell out. Tuttavia il rovescio della medaglia è rappresentato dall’andamento dei costi: a causa della fortissima inflazione che incide sui prezzi delle materie prime, l’anno nuovo partirà con tensioni di costo impegnative, nonostante il trend positivo che stanno seguendo le vendite.

BaNNER
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial