Il Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese inaugura la stanza multisensoriale

0
110
Consorzio socio assistenziale del cuneese

Venerdì 29 ottobre alle ore 16 presso la struttura residenziale Mater Amabilis Centro C.so Brunet n. 8 (con accesso laterale da Via Bersezio, di fronte all’ingresso della scuola media) verrà inaugurata la stanza multisensoriale del Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese, realizzata grazie al contributo delle Fondazioni CRC e CRT e in partenariato con il Comune di Cuneo, la Cooperativa Insieme a Voi, la Piccola Casa della Provvidenza e il Rotary Club Cuneo.

Il progetto denominato “Stanza Snoezelen: il mondo in una stanza” ha la finalità di aumentare l’offerta di risposte a bisogni specifici di persone con disabilità intellettiva grave, affetti da malattia di Alzheimer o demenza, che rilevano problemi comportamentali tali da compromettere la qualità e la dignità di vita loro e dei loro familiari. Alla luce di questi bisogni, l’idea di allestire un ambiente multisensoriale all’interno della struttura Mater Amabilis Centro, in cui sperimentare la metodologia Snoezelen. Ad oggi è stato concluso l’allestimento degli spazi, con arredi idonei ad accogliere gli utenti della struttura, ed è in previsione un’intensa fase di formazione che vedrà coinvolti nelle prossime settimane i primi 40 operatori, che si occupano di anziani e disabilità.

Una volta terminati i moduli formativi, l’intenzione del Consorzio è quella di estendere l’utilizzo di questa risorsa anche ad altri soggetti del territorio, nonché sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche inerenti tali fragilità e supportare le famiglie e i caregiver nell’accompagnamento e accesso al servizio.

c.s.