Volley C/M – Altro giro, altro derby: Savigliano-Cuneo illumina la giornata, trasferte per Racconigi e Alba

0
148
mercatò alba

Dopo i due derby della prima giornata, il campionato di Serie C maschile di pallavolo offre un’altra sfida tutta “Made in Granda”. Sarà ancora la Cogal Volley Savigliano ad essere impegnata, questa volta in casa contro la Bam Mercatò Cuneo. 

I giovani saviglianesi di coach Cavallero hanno avuto buone indicazioni dall’esordio proibitivo contro Alba, nonostante la sconfitta. Un’ulteriore settimana di lavoro per preparare la sfida potrebbe fare la differenza in una gara tra due formazioni molto giovani. Giocare in casa, poi, potrebbe essere di ulteriore stimolo.

Per i cuneesi di coach Salomone sarà invece l’esordio in questo campionato. Si sono già cimentati in Under 19, ben figurando, e non si presentano impreparati alla sfida. Sulla carta gli ospiti partono leggermente favoriti, ma le partite fra formazioni giovani possono sempre prendere strade imprevedibili.

Trasferta in quel di Moncalieri per la Gooldracconigi, che affronterà la P. Torino Fisiosport. Entrambe le squadre hanno vinto all’esordio, con i torinesi che sono andati a espugnare il campo di Val Chisone. I racconigesi hanno avuto ragione del Villanova/VBC Mondovì, seppur con diversi patemi.

Proprio il Villanova/VBC Mondovì arriverà all’esordio casalingo, dove affronterà la Polisportiva Venaria. La formazione della cintura torinese non è molto conosciuta ma ha ottenuto un ottimo esordio sconfiggendo l’Ascot Lasalliano. Certamente per i monregalesi si tratta di un’altra sfida difficile.

Anche l’ultima formazione cuneese, la Mercatò Alba, è chiamata alla sua prima trasferta, proprio con Ascot Lasalliano a Torino. Gli albesi di coach Pezzoli sono chiamati a confermare l’ottimo esordio con Savigliano, ma di fronte si troveranno una formazione comunque ostica.

La giornata è completata da PVL Cerealterra – Rabino Sport Val Chisone. Entrambe le formazioni hanno avuto una sconfitta alla prima giornata, quindi hanno bisogno di punti per muovere la classifica. Turno di riposo, infine, per la Artivolley.