Coldiretti Cuneo: a Fossano l’autunno è coloratissimo

0
130

Si partirà sabato 23 ottobre alle 15 con l’inaugurazione della mostra mercato dove vedere e acquistare prodotti ortofrutticoli del territorio. Il cuore della kermesse sarà sempre la tettoria di piazza Dompè con il mercato di Campagna Amica. Alle 15 di sabato si terrà l’inaugurazione.

“Siamo felici che sia tornato questo appuntamento – dichiara Corrado Bertello, Segretario di Coldiretti Zona  di Fossano – è uno di quei momenti basilari nella vita della città e delle persone: il mercato degli agricoltori è il luogo dove incontrare l’eccellenza dei prodotti del nostro territorio a partire dalla carne di Razza Piemontese dei nostri allevamenti. Tutto il mondo agricolo è stato duramente messo alla prova quest’anno: dal comparto ortofrutticolo tanto provato quest’anno da gelate e siccità fino a quello zootecnico e avicolo che insieme al comparto cerealicolo sta subendo il peso dell’aumento dei costi di produzioni raddoppiati a causa del prezzo di materie prime e benzina schizzati alle stelle”.

Il ricco programma prevede per la serata di sabato, con inizio alle 19.30, il ritorno dell’appuntamento a cena, con un menù tipico piemontese a base di bagna caoda e verdure fossanesi (è consigliata la prenotazione, tel. 345-8559891). Per la giornata di domenica 24, invece, si rinnova anche l’appuntamento con il pranzo a base di polenta, alle 12.30. Inoltre nel programma rientra anche uno show cooking con laboratorio dedicato al pesto e con degustazione gratuita di prodotti tipici liguri (fino a esaurimento scorte), in collaborazione con un Comune della Liguria. Domenica dalle 17,30 la tradizionale vendita all’incanto della frutta e della verdura esposta. “Nelle attività di quest’anno – conclude Bertello – abbiamo cercato di dare maggiore centralità ai bambini che saranno i consumatori di domani”. Il programma infatti prevede la presenza della fattoria didattica a cura dell’Azienda Agricola Tortalla con esposizione di animali, e un laboratorio orto didattico dimostrativo in collaborazione con Slow Food. Per accedere alla manifestazione, in base alle norme vigenti, sarà richiesto il Green Pass.