Volley C/F – Cinque set all’esordio per entrambe le cuneesi: Busca sorride, El Gall recrimina

0
180
busca

Subito tante emozioni nella prima giornata di serie C femminile di pallavolo. Cinque partite giocate, di cui nessuna finita 3-0 e ben tre tie-break. Due di questi hanno riguardato le formazioni cuneesi, seppure con fortune alterne.

Festeggia il Volley Busca dopo una maratona, come detto di cinque set, contro il R.m.i. Mollificio Val Chisone. Le ragazze di coach Alan Dutto hanno disputato un ottimo primo set, salvo poi cedere il secondo e il terzo parziale con scarti minimi. Da ì in poi, però, le padrone di casa hanno ricompattato le fila e concesso poco alle avversarie, conquistando così due punti. Adesso per la formazione buschese c’è il turno di riposo.

È lo stesso coach Alan Dutto a spiegare le chiavi della sfida:

“Abbiamo giocato molto bene il primo set, sfruttando la nostra battuta. Nel secondo e nel terzo parziale abbiamo giocato solo a sprazzi, sprecando un vantaggio nel terzo. Siamo stati bravi a recuperare attenzione e qualità alla fine della partita. 

Tutte le ragazze ad eccezione del secondo libero hanno dato il loro contributo in campo. C’è stato bisogno di tutta la squadra e questa sarà una componente importante della stagione. La squadra è stata allestita per avere un roster lungo e intercambiabile. L’inizio della stagione con la Coppa Piemonte è andata bene e abbiamo raggiunto l’obiettivo di qualificarci. In campionato vogliamo fare bene, il valore della squadra è simile a quello dello scorso anno, pur con alcuni cambiamenti.”

Cade invece al quinto set la Sole di San Martino El Gall in casa della quotata Isil Volley Almese Massi. Le giovanissime albesi hanno però disputato una gara coraggiosa e che addirittura lascia qualche rimpianto. Le ragazze di coach Oriana Arduino hanno recuperato lo svantaggio iniziale di due set portando la partita sul 2-2 e al tie-break.

Lì El Gall si è addirittura trovata in vantaggio per 8-3 salvo poi subire la furiosa rimonta delle padrone di casa che si sono aggiudicate il set per 15-12. Sicuramente per la formazione albese ci sono tantissimi spunti positivi su cui lavorare in vista della prossima gara, casalinga, contro la Finimpianti Rivarolo Volley.

Proprio questa formazione ha avuto un esordio positivo sconfiggendo in quattro set il G.S. Sangone Nichelino. Con lo stesso punteggio La Folgore Carrozzeria Mescia ha regolato nel posticipo del mercoledì la Cargo Broker Savis Vol-ley Leinì. Ha chiuso la giornata il successo al tie-break di Nixsa Allotreb in casa della Unionvolley Pinerolo. Riposava la Cascina Capello Chieri. 

SERIE C, GIRONE B – RISULTATI

Volley Busca – R.m.i. Mollificio Val Chisone 3-2 (25-16; 24-26; 23-25; 25-22; 15-12)

Isil Volley Almese Massi –  Sole di San Martino El Gall 3-2 (25-18; 26-24; 22-25; 25-27; 15-12)

Finimpianti Rivarolo Volley – G.S. Sangone Nichelino 3-1 (25-17; 25-19; 14-25; 25-18)

Unionvolley Pinerolo – Nixsa Allotreb 2-3 (17-25; 25-22; 25-23; 20-25; 9-15)

La Folgore Carrozzeria Mescia – Cargo Broker Savis Vol-ley Leinì 3-1 (25-23; 15-25; 25-16; 25-23)

SERIE C, GIRONE B – CLASSIFICA

Finimpianti Rivarolo Volley, La Folgore Carrozzeria Mescia 3;

Volley Busca, Isil Volley Almese Massi, Nixsa Allotreb 2;

Sole di San Martino El Gall, R.m.i. Mollificio Val Chisone, Unionvolley Pinerolo 1;

G.S. Sangone Nichelino, Cascina Capello Chieri, Cargo Broker Savis Vol-ley Leinì 0.

SERIE C, GIRONE B – PROSSIMO TURNO (23/10)

Sole di San Martino El Gall – Finimpianti Rivarolo Volley

G.S. Sangone Nichelino – Unionvolley Pinerolo

R.m.i. Mollificio Val Chisone – Isil Volley Almese Massi

Cargo Broker Savis Vol-ley Leinì – Cascina Capello Chieri

Nixsa Allotreb – La Folgore Carrozzeria Mescia

Riposa: Volley Busca