Serie D: Borgosesia-Bra 1-2, giallorossi trascinati da bomber Alfiero

0
310
Borgosesia-Bra

La doppietta di Vincenzo Alfiero, capo-cannoniere del girone A con 8 sigilli, ha fermato la corsa del Borgosesia (dopo 5 risultati utili di fila) e regalato una vittoria dall’enorme peso specifico per l’orgoglio e la classifica del Bra (ora a 13 punti). Oggi pomeriggio al “Comunale”, è terminato 1-2 il derby piemontese.

PRIMO TEMPO:

Il Bra di mister Roberto Floris scende campo con una divisa bianca (ad inserti giallorossi), senza Balzo, Quitadamo e Cervillera (ai box per problemi muscolari), oltre ai rientranti Rossi e Olivero. In tribuna, ad assistere alla partita ci sono (tra gli altri) l’ex vice-allenatore dell’Inter (e di Antonio Conte) Cristian Stellini e il direttore sportivo dell’Alessandria (Serie B) Fabio Artico. Buono l’approccio dei giallorossi, al 6′ conclusione a botta sicura di Sia (dai 25 metri) che va ad incocciare il corpo di Masawoud. Guerci ci mette i guantoni al 17′: Salvestroni calcia col destro dal limite, dopo un corner battuto dai valsesiani. Giallorossi in vantaggio al 32′: punizione di capitan Capellupo dalla destra, pallone in area piccola per bomber Vincenzo Alfiero, colpo di testa e Gilli è battuto. Due parate “maiuscole” di Guerci al 33′ e al 37′ su Rancati e Omoregbe. Il Borgosesia raggiunge il pareggio al 38′: colpo di testa di Omoregbe, sugli sviluppi di un angolo e nulla da fare per Guerci. 1-1 all’intervallo.

SECONDO TEMPO:

Calcio di rigore per il Bra all’undicesimo minuto: Alfiero viene atterrato in area di rigore e l’arbitro indica il dischetto, un minuto più tardi lo stesso numero 9 giallorosso spiazza Gilli e realizza il sorpasso. Il tempo scorre, i granata padroni di casa alzano il baricentro alla ricerca del pareggio. Il neo-entrato Marchisone impegna la difesa del “Borgo” con le sue discese e al 42′ Alfiero sfiora la tripletta: Gilli neutralizza il tentativo di pallonetto, dopo una bella serpentina. Nei 5 minuti di recupero, i cuneesi serrano i ranghi e arrivano all’atteso triplice fischio. Domenica 24 ottobre (ore 15) all’Attilio Bravi, il Bra ospiterà il Chieri.

Borgosesia: Gilli, Frana, Picozzi, Martimbianco, Salvestroni (21′ st Farinelli), Carrara, Guatieri, Areco, Omoregbe, Marra (25′ st Monteleone), Rancati (36′ st Manfrè).
A disp: Xausa, Puka, Iannacone, Colombo, Oberto, Bernardi.
Allenatore: Manuel Lunardon.

Bra: Guerci, Magnaldi, Tos, Sia, Tuzza, Alfiero, Bongiovanni, Capellupo, Cinquemani, Masawoud (24′ st Marchisone), Daqoune.
A disp: Roscio, Anqoud, Greco, Di Benedetto, Quaranta, Todisco, Veneziano, Squillacioti.
Allenatore: Roberto Floris.

Arbitro: Tesi di Lucca (assistenti: Vagheggi di Arezzo e Isolabella di Novi Ligure).

Marcatori: 32′ pt Alfiero (Bra), 38′ pt Omoregbe (B), 12′ st rig. Alfiero (Bra).

Note: pomeriggio variabile e autunnale, terreno di gioco in erba sintetica. Circa 200 spettatori. Ammoniti Martimbianco, Omoregbe, Monteleone (B), Cinquemani, Daqoune, Capellupo (Bra).