Bra e Saluzzo, cambiamenti di date nel programma di “Recondite armonie”

0
119
Ubaldo Rosso
Ubaldo Rosso

Ultimi appuntamenti per la rassegna “Recondite Armonie”, che anche quest’anno ha proposto una pluralità di forme espressive, spaziando dalla musica classica alla musica popolare, passando per la raffinatezza della musica jazz (“Jazz and Wine”) sia autoctona sia straniera, fino ad arrivare alla musica liturgica con costanti riferimenti letterari.

Venerdì 22 ottobre, presso il Museo Craveri (Oratorio di Santa Chiara) di Bra alle ore 21, sul palco “Marin Marais e il Regno di Luigi XIV” con Marco Casonato alla viola da gamba e Gianluca Geremia al liuto e tiorba. Musiche di Marais, De Visee, Couperin, Marais.

Venerdì 29 ottobre sempre presso il Museo Craveri (Oratorio di Santa Chiara) alle ore 21, si esibirà il “Classico Terzetto Italiano” con Ubaldo Rosso al flauto, Carlo de Martini alla viola e Francesco Biraghi alla chitarra. Verranno eseguiti brani di Ferdinando Carulli, Joseph Kuffner e Gioacchino Rossini.

Venerdì 5 novembre, a Saluzzo, presso il Monastaero della Stella, penultimo appuntamento con “I Quartetti con flauto di W. A. Mozart” con Ubaldo Rosso al flauto, Enrico Groppo al violino, Yulia Verbitskaya alla viola e Milena Punzi al violoncello.

Ultimo appuntamento venerdì 12 novembre alle ore 21 presso il Monastero della Stella di Saluzzo con “Tutte le mattine del mondo”. Christine Plubeau alla viola da gamba e Elena Zegna alla voce recitante. Dal romanzo di Pascal Quignard, un omaggio alla musica francese del XVII e XVIII secolo, quella del misterioso Monsieur de Sainte Colombe e del suo allievo Marin Marais.