Trinità: vandali danneggiano il meccanismo di apertura del cancello laterale del cimitero

Sono passati solo cinque giorni da quando è stato messo automatizzato. A breve verranno installate le telecamere di sicurezza

0
224

Non una bella giornata oggi per il Comune di Trinità. Questa mattina è stato trovato rotto il meccanismo di apertura e di chiusura del cancello laterale del cimitero trinitese. Molto arrabbiato e deluso è il Primo cittadino Ernesta Zucco: “Non sono neanche trascorsi cinque giorni, non è ancora arrivata la fattura in Comune per il pagamento del lavoro che con grande dispiacere questa mattina abbiamo trovato questo meccanismo rotto. Tale meccanismo è stato preso a martellate o manganellate, quelle che dovrebbero ricevere i vandali, rotto di proposito per sola cattiveria e dispetto. Mi chiedo: “dispetto a chi?” A se stessi, perché sarà un costo per tutta la comunità; non se né può più di pensare di deturpare il cimitero dove riposano i nostri cari ed è come sparare sulla croce rossa”.

Il Comune aveva chiuso la porta laterale in passato perché il cimitero era stato già preso di mira da qualche malvivente che aveva rotto varie croci, un angioletto fatto di marmo e tanti vasi in più le scritte sulle lapidi erano state rubate. “E’ possibile che lo sport preferito in questo paese sia diventato rompere, scrivere sui muri, rovinare parchi, giardini e ora anche il cimitero? – si domanda il Sindaco Zucco – Faccio appello a coloro che hanno il senso della civiltà e la facoltà di indignarsi e di stare attenti a certi movimenti ed informare subito in municipio per poter prevenire questi ignobili atti contro il patrimonio comune. Sarà nostra cura ora dotare la parte laterale di telecamere come lo è già all’ingresso principale”.

L’accaduto è stato subito denunciato presso i Carabinieri che svolgono anche il servizio di vigilanza notturna presso il cimitero.