Elezioni 2021: intervista a Roberto Dadone, unico candidato sindaco per Sampeyre

0
285

Quest’anno, a Sampeyre ci sarà una sola lista in previsione delle elezioni del 3 e 4 ottobre, il candidato sindaco che si proporrà è Roberto Dadone.

Abbiamo cercato di analizzare con lui, quali saranno i punti e gli obiettivi descritti all’interno del programma.

Dadone, qual è il primo obiettivo che vi piacerebbe portare a termine?

Obiettivo principale è quello di far riacquistare a Sampeyre il proprio ruolo dì centralità politico- turistico ed economica. Essere al fianco delle nostre aziende per far fronte a questo pesante periodo di crisi”.

Quali provvedimenti pensate di prendere tra i primi?

Dobbiamo preparare il comune a queste novità che verranno introdotte dal PNRR , quindi si provvederà ad una revisione della pianta organica, per essere in tempi brevissimi capaci di rispondere alle esigenze dei nostri concittadini secondo i principi di solidarietà, equità e condivisione”.

Ci sono dei punti sui quali sarete decisi e fermi?

“Imprimere una svolta all’offerta turistica del nostro paese. Il comune dovrà porsi come un concreto sostegno a chi vorrà e si proporrà per fare cultura e turismo eco sostenibile, essenziale punto di partenza per sviluppo del territorio”.

Come descriverebbe la sua squadra a chi non la conosce?

La squadra è composta al 60% da persone che sono alla loro prima esperienza come consiglieri comunali, con grande voglia di fare, che hanno fin da ora messo a disposizione il loro tempo e le loro capacità. Sono molto fiducioso di poter, con loro, ottenere i risultati che ci siamo proposti”.