Volley A2/M: Mondovì, il centro è affidato a due colossi

0
141

Prosegue la costruzione del Vbc Synergy Mondovì in vista della prossima stagione, che sarà ancora in Serie A2 di volley maschile.

I monregalesi hanno reso nota la batteria di centrali che è già approdata al club biancoblu.

In primis, Stefano Catena, nato nel 1992, 2,05 di altezza, anche egli proveniente dall’Aurispa Lecce di A3 allenato nella stagione scorsa da Francesco Denora.

In precedenza Stefano ha militato a Civitavecchia dove ha giocato per 5 anni, intervallati da stagioni disputate prima a Roma e poi a Segrate. Cosenza, Aversa e Gioia del Colle in Serie A2 e ad Alessano in A3 sono state le sue successive squadre di appartenenza. Esperienza ed una altezza considerevole al servizio del VBC Synergy Mondovì.

Un altro centrale altissimo arrivato a Mondovì è il giovane e promettentissimo Victor Ceban nato nel 2001, 2,06 di altezza, proveniente, sino dal proprio settore giovanile, dal 4 Torri Ferrara.

E due torri sono proprio questa coppia di nuovi centrali per il VBC Synergy di Mondovì, che avrà bisogno di Stefano Catena e Victor Ceban per fare valere i propri primi tempi e per guidare i muri con i propri compagni, per regalare compattezza e concretezza in campo alla prima linea.

c.s.