Addio a Nerina Pironi, musicista saviglianese che partecipò a “Tu si che Vales”

0
414

Solo il 29 novembre scorso, si fermava ad un passo dalla vittoria all’interno del programma “Tu si che Vales”, la signora Nerina Pironi, che ha purtroppo questa notte ha lasciato l’affetto dei suoi cari, tra le mura della residenza Chianoc, posto tanto amato, dove da tempo risiedeva.

81 anni, simpatia straripante e dolcezza che sprizza da tutti i pori, si era presentata sul palco insieme ad Ivan Chiarlo eseguendo a quattro mani la “Danza ungherese” di Johannes Brahms. Durante le sue esibizioni, Nerina aveva incantato il pubblico per la sua bravura, ma ciò che realmente aveva lasciato a bocca aperta, anche i giudici del programma, era stata la sua storia.

Nerina da sempre ha amato la musica, tanto che, la sua prima apparizione difronte  ad un pubblico fu nel 1945, e da li a qualche anno, a soli18 anni entrò a far parte del  conservatorio di torinese. “Ho suonato per tutta la vita – aveva dichiarato durante la diretta – ma una volta giunta la pensione, per problemi economici avevo dovuto disfarmi del pianoforte, e man mano mi sono convinta che la musica non mi importasse più, fino a quando, spinta da un’amica, rimisi le mani su quel pianoforte, ed ecco la scintilla“.

La redazione di ideawebtv e Rivista Idea, si stringe alla famiglia e porge le più sentite condoglianze.

Non è ancora stato stabilito luogo ed ora del funerale.