“Collaborare con le altre Zone per arrivare a grandi risultati”, così Giuseppe Altare della Confartigianato Cuneo di Dogliani

0
374
Giuseppe Altare

Giuseppe Altare (titolare dell’omonima falegnameria di Dogliani), nei giorni scorsi è stato confermato “al timone” della Confartigianato Cuneo-Zona di Dogliani.

L’abbiamo raggiunto al telefono: “Tanta soddisfazione per la riconferma. I primi quattro anni di mandato sono, già, stati una tappa fondamentale del mio percorso. Sono stati intensi, faticosi, poi è sopraggiunta l’emergenza sanitaria. Ho voluto ricandidarmi per portare a termine quello che avevo iniziato e poi aspetti nuovi. Quattro anni belli, Confartigianato Cuneo è una realtà seria e che funziona. A livello territoriale, la Zona di Dogliani raggruppa 15 Comuni e quindi stiamo parlando di una fetta molto importante. L’obiettivo, il primo che mi prefiggo per la prosecuzione del cammino, è quello di collaborare con le altre Zone per arrivare a dei grandi risultati. Poco per volta, riprenderemo tutte le attività in presenza e, sicuramente, si potrà fare un lavoro più continuo“.