A Mondovì l’attesissimo Meeting di Primavera: da Fossano Botto e Massa scalano il podio

2 argenti per gli atleti del Fossano '75

0
167

Dalla collaborazione dell’Ateltica Mondovì con lo sponsor Acqua San Bernardo è nato il Meeting di Primavera: una competizione di interesse nazionale a cui hanno partecipato atleti di spicco provenienti da tutta Italia. Tra i nomi più importanti hanno figurato Jose Ben Cosme (fiamme gialle) sui 400hs e Daisy Osakue, primatista italiana under 23 di lancio del disco.

Al mattino si sono tenute le gare giovanili, mentre al pomeriggio ha preso il via l’atteso meeting assoluto. Lo sponsor San Bernardo ha messo in palio un appetibile premio di 5000 euro all’atleta che avesse conseguito un record italiano sulla pista monregalese, oltre che ricchi premi in denaro per i primi 3 classificati di tutte le gare assolute.

L’Atletica Fossano ’75 ha messo in campo due dei suoi atleti di punta, i quali si sono entrambi guadagnati il secondo gradino del podio. Medaglia d’argento per Matilde Benedetta Botto, che con il personal best di 1.02.36 si qualifica anche per i Campionati Italiani Assoluti di 400m ostacoli che si terranno il prossimo weekend a Rovereto (TN). In campo maschile due gli atleti schierati nei 400m: per una manciata di centesimi manca l’oro Simone Massa (48.79), pur non realizzando la sua migliore prestazione sportiva: grande margine per il velocista fossanese; buona prestazione anche per Pietro Giraudo, che eguaglia il suo personale di 53.23 già guadagnato sulla pista di Torino.