Volley C/M – Chiuso il girone B3, vittorie per Villanova/VBC Mondovì, Alba e Racconigi

Sono quattro su sei le formazioni cuneesi a chiudere nella prima metà della classifica, grazie al sorpasso dei monregalesi su Artivolley

0
270

Con l’unico verdetto già scritto (ovvero l’accesso di Fenera Chieri alle finali playoff), il girone B3 della Serie C maschile di pallavolo giunge a conclusione. L’ultima giornata della stagione ha visto le vittorie di Villanova/VBC Mondovì, Mercatò Alba e GoOld Racconigi, mentre Bam Mercatò Cuneo e Cogal Volley Savigliano hanno concluso le loro fatiche con due battute d’arresto.

Mercatò Alba– Artivolley 3-0 (25-16; 25-15; 25-20)

Si chiude nel migliore dei modi un buon girone B3 per la Mercatò Alba. Il nettissimo 3-0 contro Artivolley, mai in discussione, certifica infatti il quarto posto sia nello stesso girone che nella classifica di fine stagione. Si tratta dunque di un ottimo risultato per una squadra che tra infortuni e intoppi vari ha dovuto combattere per parte della stagione con una rosa incompleta. I tre parziali della sfida di corso Langhe certificano un dominio netto dei padroni di casa.

Volley Parella Torino – Cogal Volley Savigliano 3-0 (25-17; 25-19; 25-14)

Non gode di altretanta fortuna la Cogal Volley Savigliano, che esce sconfitta sul campo del Parella, squadra giovane ma fisicamente ben strutturata. Durante tutta la partita gli avversari di Savigliano hanno battuto sulle bande che hanno avuto qualche problema di troppo in ricezione cercando solo un paio di volte il libero Calcagno Simone che ha ben figurato durante tutto il campionato. A causa di una ricezione poco precisa non si è riusciti ad impostare il proprio gioco. Buona efficacia in attacco da parte di Calcagno Damiano, Coulibaly e Mellano.

Coach Bogliacini commenta: “Partita altalenante, una buona efficacia in attacco non è stata sufficiente a sopperire a qualche difficoltà in ricezione e a muro.”

Ascot Lasalliano To – Bam Mercatò Cuneo 3-1 (25-20; 26-24; 20-25; 26-24)

Anche i giovani cuneesi guidati da coach Salomone terminano la loro avventura in Serie C con una netta sconfitta. L’Ascot Lasalliano si conferma in questo modo bestia nera delle formazioni cuneesi, dato che le ha sconfitte tutte nel girone B3, di cui è risultata la iglior formazione con 6 vittorie in 6 partite. La formazione cuneese, però, non termina la sua stagione: sabato 19 i biancobu saranno impegnati sul campo del Volley Parella per la semifinale regionale del campionato di Under 19.

Villanova/VBC Mondovì – Rabino Sport Val Chisone (25-17; 25-20; 25-16)

Doveva chiudere con una vittoria anche il Villanova/VBC Mondovì contro l’abbordabile Val Chisone e vittoria è stata. Tre vittorie e tre sconfitte sono il bilancio di questo girone B3, e 10 sono i punti conquistati. La contemporanea sconfitta di Artivolley in quel di Alba consente anche ai monregalesi il sorpasso. Questo vale il sesto posto finale in classifica, quindi la prima metà della classifica finale. Proprio nella prima metà della classifica finale sono presenti quattro delle cinque formazioni cuneesi.

Fenera Chieri – GoOld Racconigi 1-3 (16-25; 17-25; 31-29; 21-25)

I gooldini riescono ad imporsi per 3-1 in casa della capolista Chieri, che vista la già matematica sicurezza del primo posto lascia riposare alcuni titolari e quindi lascia campo alla voglia di chiudere nel migliore dei modi degli ospiti. Piovano e Pansa decidono di partire con Osella in palleggio in diagonale al bomber Ariaudo, Aimar e Mana Davide di banda, Bergamin e Longo al centro e Gallo libero.

Nella splendida cornice del Palafenera (dove disputa le gare interne la serie A femminile) è il caldo a farla da padrone ma i gooldini non si lasciano intimorire, il servizio lavora a meraviglia obbligando i padroni di casa ad un gioco più prevedibile che spesso diventa preda del muro racconigese e dove gli attaccanti di casa riescono a “passare” ci pensa la difesa ospite che fornisce ad Osella palle da smistare per i propri cannonieri che chiudono abbastanza regolarmente il punto, 16-25 e 17-25.

Nel terzo set i coach racconigesi danno spazio a chi ha giocato meno che rispondono subito presenti, si viaggia sul punto a punto ma sul finire del parziale i gooldini diventano più fallosi facendo così rientrare il Fenera, comincia una serie di punto a punto che vede i padroni di casa spuntarla per un soffio riaprendo di fatto la gara, 31-29.

Nel quarto set pero i Go Old non ci stanno e rientrano in campo più concentrati, entrambe le formazioni non mollano un centimetro annullando ogni tentativo di fuga di entrambe, si arriva la 20-20 dove però i racconigesi aumentano di quel tanto il ritmo per tenere sotto gli avversari e chiudere set e incontro con il punteggio di 21-25.

ALTRE PARTITE:

Nuncas Chieri – Hasta Volley 3-0 (30-28; 25-18; 25-21)

SERIE C, GIRONE B2 – CLASSIFICA FINALE

Fenera Chieri 76 43,

Go Old Racconigi 42,

Ascot Lasalliano 38,

Mercatò Alba 34,

Bam Mercatò Cuneo 29,

Villanova/VBC Mondovì 26,

Artivolley 25,

Nuncas Chieri 20,

Volley Parella Torino 15,

Cogal Volley Savigliano 9, 

Rabino Sport Val Chisone 6,

Hasta Volley 1.