A Bra un week end dedicato alla mobilità sostenibile

Sabato 26 giugno si illustra la nuova Zona 30 cittadina e si apre l’appuntamento con Bra e-Days

0
160

Bra si prepara a vivere un intenso week end dedicato alla mobilità sostenibile con la prima edizione di “Bra e-Days”, evento che ospiterà la presentazione della nuova Zona 30 che andrà a coinvolgere tutto il centro cittadino e che prosegue la campagna “Cambia marcia. Usa la testa” avviata anni fa. Il progetto e la nuova segnaletica stradale saranno illustrati nel dettaglio nel corso della presentazione che si terrà sabato 26 giugno 2021 alle 18 nel cortile di Palazzo Mathis, con gli interventi del sindaco Gianni Fogliato e dell’assessore Daniele Demaria.

La conferenza inaugurerà il programma della due giorni di “Bra e-Days” e l’apertura della mostra mercato di veicoli elettrici di ogni genere (si va dai monopattini alle biciclette e ovviamente alle auto), con la possibilità anche di prove su strada, che si protrarrà fino alle 23 sull’Ala di corso Garibaldi. Parteciperanno tutti i principali marchi di veicoli elettrici.

Alle 21, sempre nel cortile di Palazzo Mathis, è previsto l’intervento della presidentessa dell’associazione “Famiglie senz’auto” Linda Maggiori, che illustrerà i vantaggi di uno stile di vita sostenibile per gli spostamenti, seguito dalle testimonianze di alcuni cittadini braidesi che hanno fatto della bici il loro principale mezzo di locomozione e dei rappresentanti della Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (FIAB).

Domenica gli appuntamenti raddoppiano: oltre all’esposizione di corso Garibaldi, che si protrarrà per tutta la giornata (dalle 10 alle 20), la mattinata vedrà la partenza della nuova edizione di “Bicincittà”, tradizionale pedalata organizzata dalla Uisp per le vie della città e delle frazioni. Il ritrovo è previsto per le 9 in piazza Caduti per la Libertà, con partenza alle 10 (iscrizione individuale 5 euro, 10 per la famiglia). Al termine della gita – su un percorso di 16 km – pasta party nel cortile di Palazzo Garrone.

Nel pomeriggio, a partire dalle 18, nel cortile di Palazzo Mathis interverrà il prof. Claudio Cavallotto con alcuni studenti dell’istituto Vallauri di Fossano per sciogliere i dubbi e confutare le tante fake news che circolano sul tema della mobilità elettrica illustrando i reali sviluppi del settore. Tutti gli incontri del week end sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti, si consiglia la prenotazione presso l’Ufficio Cultura e Manifestazioni del Comune chiamando lo 0172-430185 o scrivendo a turismo@comune.bra.cn.it.

Così commentano il sindaco Gianni Fogliato e l’assessore all’ambiente Daniele Demaria: “La transizione ecologica che stiamo affrontando oltre che una necessità è un’opportunità storica ed entusiasmante di rivedere il nostro modo di vivere alla ricerca di modalità più sostenibili sia dal punto di vista ambientale che dal punto di vista della qualità della vita. Pensiamo sia un preciso dovere dell’amministrazione pubblica sostenere e incentivare questa transizione: va in questo senso l’istituzione di una Zona 30 a cui seguiranno ulteriori iniziative di incentivazione dell’uso della bicicletta. Non potevamo inoltre trascurare il contributo che il mondo dell’elettrico può dare a questa transizione”.